Cannara cerca il riscatto per festeggiare San Giovanni Bosco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2015 12:30
Perrone Luciano (sciarpa)

Luciano Perrone

C’è bisogno di voltare pagina in casa Don Bosco Cannara, dopo un periodo decisamente no , la squadra del presidente Luciano Perrone è chiamata a dare risposte positive nella trasferta di Sansepolcro. «Non stiamo attraversando certo un momento magico, tutt’altro. Manca ancora una vittoria in questo 2015 e alle ragazze chiedo mettere più impegno durante la gara, più convinzione personale e di squadra. Questa sera affrontiamo una squadra blasonata, ma sono estremamente convinto che tra le due formazioni non ci sia tutta questa differenza in classifica. Dopo il turno di riposo, la formazione del tecnico Loreti si è preparata in settimana con un’amichevole programmata per non perdere il ritmo gara. Particolarmente attese per questa sera sono le centrali Daniela Taccucci e la capitana Stefania Fanali. Abbiamo ancora una piccola speranza di arrivare alla salvezza diretta nella stazione regolare, il sesto posto non è sfuggito del tutto. È giusto puntare a questo traguardo, le ragazze hanno le capacità per farlo. Nelle prossime due gare siamo obbligati a dare tutto, non possiamo permetterci di lasciare ancora punti alle avversarie. Siamo consapevoli dei nostri limiti, ma le ultime sconfitte sono figlie di errori nostri più che di meriti altrui. Il volley ci insegna che vince la squadra che sbaglia di meno». La società inoltre invita il pubblico che segue la squadra a sostenere le ragazze nelle partite casalinghe, la prossima settimana durante l’incontro al palasport di Cannara (sabato 31 gennaio) sarà festeggiato San Giovanni Bosco, proprio nel giorno in cui ricorre l’anniversario di morte ed in cui cade il bicentenario dalla sua nascita.
(fonte Don Bosco Cannara)

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2015 12:30