Acquasparta festeggia alla ripresa del campionato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2015 09:44
Rosa-Guerreschi (muro)

Cmp Acquasparta a muro con la centrale Francesca Rosa e la schiacciatrice Ilenia Guerreschi (foto Michele Benda)

Inizia bene il 2015 per la Cmp Acquasparta che si impone agevolmente nel turno infrasettimanale del campionato di serie C femminile sul campo dell’Avis Magione. In campo la formazione tipo con Grassini al palleggio,  Burnelli opposta, Muzi e Rosa al centro, Catalucci e Guerreschi di banda, Cascianelli libero. Partenza a razzo per le biancorossocrociate che prendono subito il largo portandosi sul 3-10 nel giro di pochissimo tempo grazie agli attacchi di Muzi e Catalucci e agli errori al servizio della squadra avversaria. Il divario si allarga ulteriormente ed in breve si arriva al vantaggio. Nel secondo parziale le ospiti sono sempre determinate e la musica non cambia, Grassini smista palloni a tutte le attaccanti sfruttando la precisa ricezione di Cascianelli, Burnelli gioca d’intelligenza alternando attacchi potenti a pallonetti che vanno sempre a punto. Coach Petrocchi mette a riposo Catalucci ed inserisce Ubaldi ma la continuità del gioco non ne risente. C’è spazio anche per la regista Carpinelli, che in questa occasione si mostra in crescita e  conferma di poter dire la sua, e per Todini, subentrata a Guerreschi, che sfodera un ottima prestazione sia in battuta che in difesa. Carpinelli sfrutta molto le centrali Rosa e Muzi ed è il raddoppio. Nel terzo parziale le acquaspartane schierano una formazione giovanissima con Carpinelli al palleggio, Todini opposta, Persichetti (alla prima partita in serie C e che esordisce subito con un punto a muro) e Muzi al centro, Leorsini e Catalucci di banda ed Evangelista come libero. Il Magione prova a reagire e ad imporre il proprio gioco, le ospiti ora fanno fatica a tenere il passo, Petrocchi lascia in campo fino alla fine tutte le giovani per dar loro la possibilità di cimentarsi nel campionato. Solo sul 23-19 prova ad inserire Grassini e Brunelli ma senza esito positivo. Nel quarto frangente il trio tecnico Petrocchi-Nicolao-Toni ristabilisce l’assetto iniziale ed il divario tecnico torna a mostrarsi, gli attacchi di Guerreschi e Catalucci sono imprendibili per le giovani magionesi. Muzi e Rosa a muro fanno molto bene e mettono in cassaforte il risultato. Positiva, al di là del set perso, la prova di tutte le giovani e di tutta la squadra che, partita dopo partita, sta trovando sempre più compattezza e determinazione. Domenica si torna a giocare ad Acquasparta contro una ostica Spoleto.
AVIS MAGIONE – CMP ACQUASPARTA 1-3
(10-25, 17-25, 25-19, 13-25)
MAGIONE: Sacco 11, Alunno Aleandri, Baldoni 9, Cardinali 7, Fanelli, Bertinelli, Lustri (L1), Alessandrini 8, Cesarini 2, Valeri, Cornicchia (L2). N.E. – Fiorenzoni. All. Luca Randone e Silvia Tamburi.
ACQUASPARTA: Muzi 13, Guerreschi 12, Catalucci 10, Rosa 9, Burnelli 9, Grassini 3, Cascianelli (L1), Ubaldi 3, Todini 3, Leorsini 2, Persichini 1, Carpinelli, Evangelista (L2). All. Consuelo Petrocchi e Francesco Nicolao.
Arbitri: Alessandro Arcangeli Carosi e Antonio Galluzzi.
AVIS (b.s. 11, v. 3, muri 5, errori 18).
CMP (b.s. 11, v. 9, muri 7, errori 17).
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2015 09:44