Acquasparta mette in padella Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 12, 2015 15:00
Cascianelli Marika

Marika Cascianelli

Tutto liscio come l’olio per la Cmp Acquasparta nella tredicesima giornata del campionato, terzultima gara del girone di andata in serie C femminile, contro la Monini Granfruttato Spoleto. Al Pala-Liti la formazione mandata in campo dalle locali è con Grassini in regia, Guerreschi opposta, Muzi e Rosa al centro, Catalucci e Ubaldi laterali. Partenza spedita da parte delle ragazze del d.s. Pierini che allungano subito portandosi sul 10-4, il gioco impresso dalle padrone di casa è perfetto in tutti i fondamentali, le avversarie faticano a tenere il passo e a mettere a terra gli attacchi grazie all’ottimo muro di Rosa e Muzi. Si va sul 20-8, Ubaldi è imprendibile da posto-quattro e Cascianelli non fa cadere un pallone in difesa. Con gli attacchi finali di Muzi, Catalucci  e Guerreschi, che sta ritrovando la sua forma migliore, arriva l’agevole uno a zero. Il secondo set comincia con le ospiti che reagiscono, anche grazie ad un rilassamento delle biancorossocrociate che al servizio non pungono. La compagine acquaspartana prova un allungo e con gli attacchi di Guerreschi e Rosa si porta sul 24-20; un rilassamento concede tre punti, ci pensa Grassini a mantenere la calma in campo e con freddezza alza in posto-due per Catalucci  con il muro a uno rincara la dose. La Cmp rientra in campo con determinazione per chiudere in fretta il terzo set e portare a casa i tre punti… e così sarà. Grazie alle continue difese di Cascianelli e alla eccellente ricezione, Grassini inizia anche a giocare qualche schema che disorienta il muro e la difesa delle spoletine che, nonostante il divario tecnico, non si arrendono continuando a mostrare grinta ed impegno. Petrocchi effettua un cambio, Todini su Catalucci, e come nelle precedenti partite la giovanissima acquaspartana non delude mettendo a segno un ottimo servizio e fruttuosi attacchi. Sul 16-8 c’è spazio anche per Leorsini, altra giovanissima del vivaio, anch’essa sempre pronta per mettersi al servizio del gruppo. Ubaldi, migliore in campo con quindici punti finali, continua a macinare gioco e il match temina. Il lavoro svolto dal trio tecnico Petrocchi-Nicolao-Toni e dal preparatore fisico Beatrice Palomba sta dando i suoi frutti, il gruppo cresce, ottimi miglioramenti continuano a vedersi in ricezione, muro e difesa, fondamentali che permettono alle giocatrici esperte di dare sempre il meglio del loro repertorio, e le giovani leve di essere nelle condizioni di migliorare. Sabato prossimo trasferta difficile in quel di San Mariano.
CMP ACQUASPARTA – MONINI GRANFRUTTATO SPOLETO = 3-0
(25-8, 25-23, 25-14)
ACQUASPARTA: Ubaldi 15, Guerreschi 12, Catalucci 10, Muzi 6, Rosa 5, Grassini 1, Cascianelli (L1), Todini 4, Leorsini 1. N.E. – Burnelli, Carpinelli, Evangelista (L2). All. Consuelo Petrocchi e Francesco Nicolao.
SPOLETO: Paluello,  Proietti, Baldoni, Cesaretti, Camilli, Curti, Proietti Peparelli (L), Catana,  Ministrini, Monaci, Brunelli, Costanzi, Nocchi.  All. Francesco Tardioli.
Arbitri: Alessandro Maria Li Donni.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 12, 2015 15:00