Altotevere riprende a giocare col Molfetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 17, 2015 17:00
Maric Goran (palla)

Goran Maric

È passato quasi un mese dall’ultimo impegno di Superlega dell’Altotevere Città di Castello – Sansepolcro sia per le vacanze di Natale, sia per il turno di riposo alla prima di ritorno, sia per le finali di coppa Italia. In queste tre settimane Paolo Montagnani e il suo staff hanno lavorato molto dal punto di vista fisico e da quello tecnico ed ora sono pronti ad affrontare il girone di ritorno, partendo dall’impegno interno di domenica 18 gennaio (ore 18) contro l’Exprivia nel Diritto Molfetta, che si trova al nono posto, a soli due punti dai play off. Nelle ultime giornate il rendimento della formazione di coach Vincenzo Di Pinto s’è molto innalzato, grazie anche dell’opposto portoricano ma di origine americana Torres che sta offrendo un rendimento elevatissimo. Ma non si può dimenticare la regia del cubano Hierrezuelo, la forza in attacco di Sket, i centrali Candellaro e Bossi e l’equilibrio che stanno dando alla seconda linea lo schiacciatore pugliese doc Del Vecchio e il libero, l’ex Roberto Romiti. Ma c’è pronto a rientrare dopo un piccolo infortunio anche un altro ex, Sergio Noda Blanco, mentre difficilmente sarà a disposizione Piscopo. In panchina poi Spirito, l’altro nuovo arrivo Despaigne, lo schiacciatore Blagojevic e il brasiliano Renan Michelucci, centrale, ultimo arrivato in casa dei meridionali. Il martello Goran Maric pensa di poter sfruttare il turno casalingo: «Quella di domani è una sfida piuttosto delicata perché siamo in una situazione particolare per la quale dobbiamo essere lucidi contro una squadra che ha qualche innesto in più rispetto all’andata. Noi dobbiamo sfruttare il fattore campo per portare a casa punti utili per la classifica. Ho trascorso con Di Pinto una stagione a Castellana Grotte, è un allenatore che sa spronare bene la squadra, cercheremo di metterlo in difficoltà». Questa volta tocca a Marco Bartolini presentare la sfida dal lato tecnico: «Ripartiamo in questo girone di ritorno con la voglia di cambiare tendenza e regalare al nostro pubblico una vittoria ma sappiamo che non è facile perché Molfetta sta attraversando un buon momento, viene da importanti vittorie e sta giocando con grande fiducia ed entusiasmo. Torres si è inserito subito nel sistema di gioco ed è un attaccante pericolosissimo. Noi dobbiamo cambiare un po’ la stagione ed abbiamo la giusta concentrazione e tensione che dobbiamo canalizzare nella giusta direzione per fare risultato». I precedenti sono dodici tra A1 e A2 con sette vittorie Altotevere e cinque Molfetta. Gli ex in campo sono Sergio Noda Blanco a Città di Castello nel 2011-2012 (Serie A2), Roberto Romiti a Città di Castello nel 2009-2010 e 2011-2012 (serie A2), Daniele Mazzone a Molfetta nel 2013-2014. Così in campo (Sansepolcro, ore 18, arbitri Giorgio Gnani di Ferrara e Daniele Zucca di Trieste). Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Baroti, Randazzo, Della Lunga, Aganits, Mazzone, Tosi (L1); a disposizione Dolfo, Franceschini, Teppan, Kaszap, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani. Molfetta: Hierrezuelo, Torres, Sket, Del Vecchio, Candellaro Bossi, Romiti (L); a disposizione Spirito, Noda Blanco, Renan, Despaigne, Blagojevic, Piscopo. All. Vincenzo Di Pinto. La radiocronaca diretta sarà trasmessa su Rvt alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana, 99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per Apple che per Android. La diretta streaming sarà trasmessa sul canale Lega volley channel oppure direttamente dal sito www.legavolley.it mentre in tv ci sarà la differita integrale su Trg martedì 20 gennaio alle ore 21 (canale 111) e mercoledì 21 gennaio alle 14,30 (canale 11); su Tevere Tv ampia sintesi alle ore 21,40 di mercoledì 21 gennaio.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 17, 2015 17:00