Cascia perde l’imbattibilità a Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 20, 2015 11:30
Mancanelli Federico (attacco)

lo schiacciatore casciano Federico Mancanelli in attacco

Prima sconfitta del campionato per l’Autotrasporti Simoni Cascia nel campionato di serie D maschile. Sconfitta cocente e meritata nella trasferta in casa della Clt Terni. Si scontravano la prima e la terza forza del campionato ma da quel che si è visto sembrava un incontro tra una squadra di vertice e una di coda. I ragazzi casciani non sono esistiti per due set lasciando giocare i padroni di casa in scioltezza e tranquillità. Che la partita era importante lo si sapeva da tempo ma vedere l’ombra delle squadra che sin’ora era rimasta imbattuta ha fatto veramente male ai numerosi tifosi che erano scesi al seguito della squadra. Gli ‘autotrasportatori’ si sono subito innervositi giocando una pallavolo scolastica in tutti i fondamentali che ha spianato la strada ai giovani aziendali. Forse la causa sta nell’inesperienza a giocare a livelli alti e in partite importanti che possono aprire le porte alla promozione. Come si diceva per due frazioni i casciani hanno visto giocare e solo nel terzo set hanno provato a reagire, soprattutto con il giovane Mancanelli che ha iniziato a bombardare da posto-quattro. Ma come a volte succede a dare la mazzata definitiva ci ha pensato l’arbitro con decisioni veramente assurde e non regolamentari. Forse per una partita di cartello come questa la federazione doveva mandare un arbitro esperto, invece l’arbitro è entrato in organico regionale solo in questa stagione (e soprattutto era di Terni). Sicuramente chi stabilisce le designazioni dovrebbe essere più accorto nelle scelte per salvaguardare le squadre e soprattutto per non lasciare dubbi e strascichi polemici. Col senno del poi, cosa sarebbe successo se la partita fosse stata equilibrata e combattuta? Ora per Cascia è giunto il momento di rimboccarsi le maniche perché il vantaggio sulla seconda si è assottigliato ad un punto e tutto il lavoro svolti sino ad ora non può essere vanificato solo da un eccessivo nervosismo e paura.
CLT TERNI – AUTRASPORTI SIMONI CASCIA = 3-0
(25-17, 25-18, 25-22)
TERNI: Chiera 12, Diamanti 7, Spalazzi 7, Gilè 6, Viali 5, Falcinelli 4, Trappetti (L), Massarelli 4, Laudi 1, Chiaramonti, Tanfani, Carli. All. Francesco Sacchinelli.
CASCIA: Teloni R., Flavoni E., Proietti, Mancanelli, Flavoni M., Furlani, D’Ippolito (L), Chiappini, Morini, Giannursini. All. Giampaolo Teloni.
Arbitro: Valentina Pacifici.
(fonte Pallavolo Cascia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 20, 2015 11:30