Fausto Polidori: «Altotevere ha svolto il compito discretamente»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2015 16:04
Polidori Fausto

Fausto Polidori

Ravenna, anzi Forlì, il giorno dopo. Il primo dato incontrovertibile che balza all’occhio è che Altotevere Città di Castello – Sansepolcro è tornata a fare punti a distanza di un mese (tie-break perso contro Milano) e che quindi ha mosso la classifica. Ma, al di là dei numeri, c’è sicuramente da notare come il sestetto biancorosso abbia offerto una prestazione che da qualche tempo non si vedeva a livello di attenzione, di voglia di lottare e di concentrazione per quasi tutta la gara. Se si eccettuano la parte finale del secondo set e il quinto set, che ha comunque avuto una storia a sé, Corvetta e compagni sono rimasti sempre in gara a stretto contatto o davanti agli avversari. Rispetto ad altre prestazioni sono calati gli errori punto, sette totali, uno solo, purtroppo decisivo nel terzo set, è migliorata la percentuale di ricezione e la gestione di certe situazioni. Spicca la prova di un Maric mvpcon 29 palle a segno ma tutti hanno dato il loro contributo a strappare un sorriso ai dirigenti e ai tifosi arrivati in Romagna. Anche nel quinto set la partenza a razzo dei ravennati era stata ben assorbita dai biancorossi, capaci di raggiungere la parità fino all’11-11. L’esperienza insegna a Fausto Polidori che da domani si deve tornare al lavoro in palestra sempre più convinti di poter migliorare: «Si può capire che in due giorni e mezzo è stato possibile fare poche cose ma quelle che abbiamo fatto la squadra poi le ha messe in pratica abbastanza bene. Ho visto applicazione e concentrazione e da questo dobbiamo riprendere lunedì al nostro ritorno in palestra perché in questo momento è essenziale cercare di pensare a noi e di migliorare la nostra prestazione. Peccato per l’inizio del tie-break e per gli ultimi punti». Anche Dore Della Lunga non si monta la testa ma è contento della prestazione: «Cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno nonostante la sconfitta, Ravenna era in salute quindi per come era ultimamente il nostro cammino dobbiamo essere contenti nonostante non è facile essere contenti dopo aver perso. Abbiamo fatto un passo avanti rispetto alle ultime prestazioni, da questo dobbiamo ripartire perché nelle ultime settimane non eravamo al meglio nemmeno dal punto di vista psicologico per le tante sconfitte. Ho sempre sostenuto, sia quando giocavamo bene che quando giocavamo meno bene, che il nostro campionato è questo. Analizzeremo questo match con l’obiettivo di migliorare per la prossima settimana, alzando il livello del gioco grazie al lavoro in palestra». Fausto Polidori ha convocato tutti quanti per riprendere gli allenamenti fin da domani pomeriggio con l’obiettivo di continuare a lavorare per affrontare al meglio la difficile seconda trasferta consecutiva di domenica prossima contro il Piacenza di Andrea Radici.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2015 16:04