Floreale Perugia piazza il colpo a Riotorto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 11, 2015 14:00
Sfascia Erika (muro)

Floreale Perugia a muro con la centrale Erika Sfascia

Inizio d’anno con il botto per Floreale Perugia. La formazione biancorossa centra sul campo della Progetto Aba Riotorto la seconda vittoria stagionale di serie B2 femminile, conquistando tre punti fondamentali nella corsa alla salvezza. Un successo auspicato, ma per certi versi inatteso, visto che il sestetto di Braghiroli, a parte l’exploit a Montevarchi, sin qui in trasferta non aveva mai convinto. Le biancorosse, tuttavia, sotto le festività hanno lavorato sodo, cercando di prepararsi al meglio per la ripresa del campionato e di vendicare il prima possibile l’amara e quanto mai clamorosa sconfitta prenatalizia contro Quarrata. A Riotorto, le ‘fioraie’ ci hanno messo un po’ per carburare. Nel primo set hanno tenuto testa alle toscane fino al 18-18, per poi cadere nella parte conclusiva. A partire dal secondo parziale, però, la musica è cambiata. Rossit e Fiorini sono salite in cattedra, consentendo alla squadra di condurre le operazioni e traghettare in porto il pareggio. Ristabilite le distanze, Sfascia e compagne hanno spinto il piede sull’acceleratore e per Riotorto non c’è stato scampo. In zona punti hanno varcato la doppia cifra, oltre alle già citate Rossit e Fiorini, anche Pani e Pero. Dopo il due ad uno, le perugine hanno servito il tris e chiuso definitivamente la pratica. Un successo meritato, che serve per la classifica e soprattutto per il morale. Se quella vista in terra livornese è la vera quadra, il sogno salvezza non sembra poi così proibitivo. «Noi siamo convinti – ammette il d.s. Mario Salibra – che la squadra possa ripetere anche in futuro certe prestazioni. Inizialmente abbiamo pagato lo scotto con la categoria nuova, ma nelle ultime settimane abbiamo dimostrato di potercela giocare con molte squadre di questo girone». Soddisfatto per il secondo successo esterno stagionale anche coach Massimo Braghiroli: «Bella prestazione e vittoria molto importante. Per impegno e intensità ho rivisto la squadra di Montevarchi e non è un caso che anche in questa circostanza siano arrivati i tre punti. Adesso, però, non montiamoci la testa. Il campionato è ancora lungo e non possiamo mollare di un centimetro».
PROGETTO ABA RIOTORTO – FLOREALE PERUGIA = 1-3
(25-23 20-25 19-25 17-25)
RIOTORTO: Castellano A. 14, Potenti 12, Vallini 11, Castellano F. 9, Noci 4, Orzenini 1, Santerini (L), Pasquadibisceglie 4, Scatena 1, Casali. N.E. – Perillo, Costaglione. All. Fabrizio Sella e Giacomo Nelli.
PERUGIA: Rossit 17, Fiorini 15, Pani 14, Pero 12, Sfascia 5, Bertinelli 2, Mastroforti (L1), Fiorucci 2, Hromis. N.E. – Zampini, Monti, Crisanti, Gliorio (L2). All. Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.
Arbitri: Chiara Cinti e Carla Stretti.
PROGETTO ABA (b.s. 8, v. 4, muri 4, errori 23).
FLOREALE (b.s. 6, v. 1, muri 7, errori 19).
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 11, 2015 14:00