Gecom Perugia, posticipo spettacolo contro il Todi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2015 11:00
Gecom Security Perugia (saluto)

saluto iniziale per le ragazze della Gecom Security Perugia (foto Michele Benda)

Arriva il traguardo di metà stagione, la tredicesima giornata di serie B1 femminile chiude il girone di andata e permette alla Gecom Security Perugia di tracciare un primo bilancio. Per farlo in maniera compiuta c’è però da affrontare un ultimo impegno dopodiché tutte le rivali della terza categoria nazionale saranno state incontrate ed il quadro sarà realmente completo. Nella gara che porta al giro di boa si scende in campo tra le mura amiche del Pala-Evangelisti ma posticipando il fischio d’inizio alle ore 18 di domenica 25 gennaio a causa del concomitante anticipo di Superlega maschile nella giornata di sabato. La partita che chiude il girone di andata è un nuovo confronto regionale, nell’impianto di Pian di Massiano le magliette nere riceveranno infatti la visita della Todi Volley, formazione che risiede nelle zone buone della graduatoria. Le perugine scendono in campo per ottenere i tre punti e proseguire la loro corsa solitaria nella seconda piazza della classifica, ma avranno anche l’obiettivo di vincere per confermarsi regine dei derby umbri. È questa una gara importante che precede la sosta di campionato, duello dal coefficiente di difficoltà elevato che capita a fagiolo per verificare la crescita delle ‘guardiane’, ma il pericolo è dietro l’angolo dato che la rivale è in cerca di riscatto. Nel sestetto locale guidato dal tandem tecnico Bovari-Panfili a cercare di mettersi in evidenza in questo turno saranno le donne di seconda linea, sono infatti le atlete meno ‘spremute’ sino ad ora a volersi ritagliare qualche spazio. Le padrone di casa possono disporre di alternative valide come l’esperta centrale Valentina Ciacca e la giovane schiacciatrice Eva Spacci che godono della fiducia dello staff tecnico e sperano di poter dare il loro fattivo contributo. Le tuderti sulla carta sono una formazione di qualità, la truppa diretta dagli allenatori Ricci e Papini ha caratteristiche che non fanno dormire sonni tranquilli essendo una compagine che dispone di molti elementi intercambiabili. Le ospiti sono un collettivo ben dotato fisicamente che sa farsi sentire a rete, la minaccia principale in attacco risiede nella universale Martina Sabbatini mentre a muro da temere è la centrale Fabiana Antignano. Quello che si disputa in questo fine settimana è un turno importante perché prevede lo scontro diretto tra alcune delle inseguitrici, pretendenti alle posizioni migliori che inevitabilmente dovranno mantenere alta la concentrazione per continuare a sperare nei play-off. Possibile formazione Perugia: Sghedoni in regia, Puchaczewski opposta, Cruciani e Mearini centrali, Barbolini e Mancuso martelli-ricevitori, Chiavatti libero. Probabile starting-six Todi: Gatto ad alzare in diagonale con Tomatelli, Antignano e Spicocchi al centro della rete, Sabbatini e Devetag schiacciatrici, Mastrilli libero. Arbitreranno l’incontro Lorenzo Mattei e Fabio Toni.
(fonte Wealth Planet Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 23, 2015 11:00