Gubbio soffoca la reazione di Pescara

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 18, 2015 16:30
Ragnacci-Cerbella (muro)

New Font Mori Gubbio a muro con Tania Ragnacci e Federica Cerbella

Dodicesima di campionato e la New Font Mori Gubbio conquista tre punti preziosi per la classifica di serie B2 femminile e per il morale su un campo ostico del Gada Group Pescara. La partita è subito in salita per le eugubine che commettendo un’infinità di errori e consentono alle padrone di casa di gestire il set (17-14). Coach Mattoni ferma il gioco chiamando un time-out e le rossoblu del presidente Panfili rientrano con un altra testa riuscendo a chiudere il primo set. Secondo parziale fotocopia del primo con la compagine umbra che non riesce ad eliminare i troppi errori e questa volta le abruzzesi non permettono di reagire ed impattano. Terzo frangente che riparte con Nuti al posto di Cacciamani e sembra che le cose vadano meglio, gli errori la fanno ancora da padrone però questa volta è Gubbio a vincere. Nel quarto periodo Gubbio reagisce, fino a quando sul 18-12 per le abruzzesi Cerbella e compagne decidono di accelerare e con muri vincenti ed attacchi riescono a pareggiare i conti sul 21-21 per poi chiudere set e partita. Sicuramente non una prova esaltante per le eugubine ma quello che contava erano i tre punti e così è stato. Da segnalare l’esordio di Flavia Gemma in regia, ragazza che già da venerdì, unico allenamento prima della partita, ha fatto vedere che con le mani sicuramente ci sa fare.
GADA GROUP PESCARA – NEW FONT MORI GUBBIO = 1-3
(19-25, 25-21, 22-25, 21-25)
PESCARA: Occhipinti 19, Pilone 10, Volpone 7, Franceschelli 5, Lo Vecchio 5, D’Ambrosio 3, Caravaggio (L), Di Carlo 1, Denaro 1, Schiazza. N.E. – De Simone, Medeiros. All. Luigi Amorosi.
GUBBIO: Ragnacci 14, Cerbella 13, Ciccolini 14, Danielli 11, Cacciamani 6, Gemma 3, Passeri (L), Nuti 1. N.E. – Riso, Travaglini, Venturi. All. Maurizio Mattoni.
Arbitri: Daniele Stazio e Fabio Ubaldi.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 18, 2015 16:30