Marsciano piega la capolista in serie D femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 20, 2015 08:00
Larini Martina (battuta)

Martina Larini in battuta (foto Giorgio Palazzoni)

Scontro ad alta quota per la giovane Ecomet Marsciano in serie D femminile, dopo la defaillance col Petrignano dove la società biancoblu ha schierato per motivi contingenti la under 14. Al Pala-Pippi c’è la prima della classe Ottica Fotocolor Perugia, ma il tecnico Severini, che temporaneamente sta sostituendo Piazzese, avrà a disposizione, nonostante qualche infortunio in corso, una squadra senz’altro competitiva. Barbabella alla regia con opposta Larini, le altre due bande affidate a Cicogna e Castellucci ed al centro Lomurno e Marinelli pronta ad intervenire il libero Rumori. Cicogna da il via alla gara con un ace ma sono le ospiti ad andare sul 3-4 con Mariucci, il controsorpasso con muro di Marinelli e successivo ace di Castellucci che fissa il tabellone sul 7-4, invita alla sosta discrezionale Rossi, ma la compattezza delle locali non ne è scalfita. Solo dopo l’11-6 arrivano alcune disattenzioni e Calzola e Budassi ne approfittano per riallineare 11-11. E’ stavolta Severini a richiamare le sue ragazze, ma Caia va di nuovo a dettar legge sul 13-15. Un ace di Larini rimette in equilibrio sul 15-15, e si procede così fino al 17-17. Le ripetute difese di Rumori spazientiscono le ospiti che cadono in qualche errore, inutile la nuova sosta richiesta dal tecnico perugino, Castellucci apre il finale sul 24-21 e Lomurno piazza l’ace vincente. L’avvio del secondo set è imposto dalle ragazze di Severini che, con Castellucci e Cicogna, accumulano un vantaggio fino all’11-5. Rossi ricorre alla prima sosta discrezionale, il muro di Vicarelli segna una breve interruzione della corsa, ripresa subito con Barbabella e Rossi ricorre alla seconda sospensione. Calzola e Budassi tentano invano di rientrare nel set ma le locali si portano su un comodo 23-15 col muro di Marinelli. Sul finale le ospiti si rifanno sotto con Calzola e Caia, il tecnico marscianese interviene sul 23-19 ma Vicarelli rosicchia un altro punto, subito dopo un errore in battuta fornisce la palla set per il doppio vantaggio locale, Cicogna non perde tempo spazzolando sul muro avversario. Il cambio di campo non basta a far assorbire il colpo alle ospiti che subiscono un imbarazzante avvio, già sul 6-1 con muro di Marinelli, coach Rossi interrompe, ma Lomurno piazza tre ace consecutivi e sul 9-1 il tecnico perugino esaurisce i tempi a disposizione. Ciaglia interrompe sull’11-2 ma Larini prontamente riparte. Le locali rimangono saldamente al comando con un efficace battuta, ben nove ace, e grazie ad un accorta difesa consolidata dal duo Fagioli, Montini, in finale di set, che Marsciano va ad aggiudicarsi su errore in attacco delle avversarie. L’intera posta riporta la squadra al secondo posto in classifica e rigenera lo spirito delle atlete.
ECOMET MARSCIANO – OTTICA FOTOCOLOR PERUGIA = 3-0
(25-21, 25-20, 25-18)
MARSCIANO: Castellucci 10, Cicogna 10, Larini 10, Lomurno 8, Marinelli 4, Barbabella 2, Rumori (L1), Grandi, Fagioli, Montini (L2). N.E. – Brizzi, Capponi, Ambroglini. All. Sandro Severini e Mirko Nocchi.
PERUGIA: Calzola 8, Ciaglia 7, Vicarelli 7, Budassi 6, Iacobelli 2, Vescarelli, Costantini (L1), Scorcini 1, Mariucci 1. N.E. – Ciucarelli, Rosi (L2). All. Federico Rossi e Mattia Capitini.
Arbitro: Elisa Michini.
ECOMET (b.s. 7, v. 14, muri 5, errori 20).
OTTICA FOTOCOLOR (b.s. 7, v. 5, muri 6, errori 22).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 20, 2015 08:00