Monteluce ritrova la vittoria con Spoleto

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 26, 2015 23:00
Strike Team Monteluce 2014-2015

i ragazzi della Strike Team Monteluce

In un gelido PalaRota al limite della praticabilità per la salute muscolare degli atleti in campo, lo Strike Team Monteluce è tornato a sorridere e con la netta vittoria ottenuta sulla Monini Spoleto torna ad essere la squadra regina del campionato di serie C maschile. La formazione di coach Bellavita, seppure orfana dell’infortunato Schippa e di Servettini e con l’inutilizzabile Schepers in panchina, gioca una gara di grande attenzione gestendo molto bene quasi tutta la gara; solo nel terzo parziale l’alta percentuale di servizi sbagliati e qualche grave disattenzione hanno messo in discussione il netto e meritato risultato finale. Al netto delle assenze Bellavita mette in campo lo strarting six titolare con Polidori-Tini Damiani-Magnino Antonelli-Ferraro e Cascianelli libero; coach Gori schiera Segoni-Musco Binaglia-Di Titta Bolletta-Trombettoni e Santini libero. L’iniziale  equilibrio viene subito rotto dai perugini con gli attacchi di Ferraro ed il muro di Damiani. Gli oleari tentano di ricucire lo strappo ma Musco va a corrente alternata ed allora Segoni imbecca Di Titta. Sul 17-21 Spoleto ha un sussulto (20-23) ma dopo il time out di Bellavita Monteluce fa suo il set sull’errore di Di Titta (20-25). Anche nel secondo set lo Strike Team tiene la situazione sotto controllo con gli attaccanti di banda (Ferraro e Antonelli); il set si incanala verso una facile affermazione degli ospiti anche se capitan Polidori ha qualche indecisione di troppo (14-18); il risultato si concretizza realmente con l’apporto del redivivo Tini ed il muro di Magnino che chiude (19-25). Buono l’approccio anche al terzo set che vede subito Monteluce avanti ancora con Tini (7-9); poi, come detto, l’alta percentuale di servizi sbagliati e con l’insidioso turno al servizio di Segoni la situazione si ribalta a favore dei biancoverdi (11-9). Spoleto pur non facendo l’impossibile mette in difficoltà la ricezione di Monteluce che stenta in attacco ed  il punteggio severamente ne è testimone (19-15). Dopo il time out lo Strike Team è un’altra squadra e torna a macinare gioco; Bigini va in regia al posto di Polidori ed imprime maggior velocità al pallone con l’attacco ospite che trova il giovamento vitale, tanto che lo Strike Team raggiunge e supera Spoleto (22-23); nel finale un errore di confusione tra Segoni e Di Titta ed il muro di Bigini scrivono la parola fine.
MONINI SPOLETO – MONTELUCE STRIKE TEAM = 0-3
(20-25, 19-25, 22-25)
SPOLETO: Musco 11, Segoni 6, Trombettoni 5, Di Titta 4,  Bolletta 2,Binaglia 1, Grechi 2, Alessandri 1, Santini (L). N.E.:Teloni, Moriconi, Falchi, Trollini (L2). All. Gori
MONTELUCE: Tini 13, Ferraro 11, Antonelli 10, Damiani 8, Magnino 4, Polidori 3, Bigini 2, Cascianelli (L), N.E.: Staccini, Paffarini, Piersanti, Schepers. All. Bellavita
Arbitro: Carolina Mezzasoma.
MONTELUCE:  b.s. 14, aces 3, muri 9, errori punto 15.
SPOLETO: b.s. 3, aces 3, muri 6, errori punto 23.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 26, 2015 23:00