Perugia contro Padova per rilanciarsi in Superlega

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 31, 2015 15:10
Goran Vujevic (riceve) Sir Safety Perugia 2014-2015

Goran Vujevic in ricezione

Si accendono le luci del PalaEvangelisti per la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia. I Block Devils tornano in campo per la quarta di ritorno della SuperLega ospitando domani pomeriggio, con fischio d’inizio della coppia arbitrale Longo-Pasquali alle ore 18.00, la Tonazzo Padova. Vogliono i tre punti capitan Vujevic e compagni. Quei tre punti che in campionato mancano dal 28 dicembre quando Perugia sconfisse in casa Molfetta. Quei tre punti che, in attesa poi a febbraio delle emozioni di Champions dove Perugia sta facendo meraviglie, sarebbero fondamentali per dare slancio e nuova linfa alla classifica bianconera con la Sir attualmente al quinto posto a due lunghezze da Verona e Treia. Per questo obiettivo si sono allenati in questi giorni i ragazzi sotto le direttive di Grbic e del suo staff. Un Grbic che ha a sua disposizione tutti gli effettivi in buone condizioni. Il match infrasettimanale di Champions ad Ankara ha infatti permesso al tecnico serbo di dare un turno di riposo a chi ha finora giocato con più continuità e di dare al tempo stesso minutaggio ai vari Paolucci, Tziuomakas, Barone, Sunder e Fanuli. Tutti elementi fondamentali per la causa bianconera finora e soprattutto per il proseguo di stagione. La squadra ha svolto da giovedì un lavoro specifico e mirato appunto alla sfida di domani dove la Sir vuole dare una soddisfazione al proprio pubblico, sempre molto vicino ai propri beniamini e che anche domani riempirà con il proprio entusiasmo le gradinate del PalaEvangelisti. Circa la formazione che comincerà la gara con Padova, Grbic tornerà probabilmente al sestetto tipo con il “Boss” De Cecco e “Magnum” Atanasijevic diagonale di posto due, Buti e Beretta al centro, “Panzer” Fromm e probabilmente capitan Vujevic in posto quattro e Giovi che torna nel suo regno, ovvero la seconda linea bianconera. Come insegna ogni domenica la SuperLega, e come ha ammonito proprio ieri Simone Buti, non ci saranno assolutamente tappeti rossi per la Sir. La Tonazzo Padova occupa al momento la penultima piazza della classifica, ma questo dato non deve ingannare perché i patavini sanno giocare, e molto bene, a pallavolo. Il riscontro, semplice e chiaro, arriva dalle ultime due giornate nelle quali Padova ha sì perso a Modena e in casa con Treia, ma in entrambe le circostanze giocandosela alla pari per gran parte del match e perdendo i set quasi sempre sul filo di lana. La guida in panchina coach Baldovin, mentre in campo le chiavi della Tonazzo sono in tasca al regista Orduna. In diagonale c’è opposto padovano doc Giannotti che sta facendo meraviglie in attacco ed al servizio finora (è il terzo miglior realizzatore dell’intera SuperLega). Al centro Baldovin presenta il classe ’93 Mattei, interessante prospetto di scuola M.Roma, in coppia con Volpato, mentre in banda giocano l’altro argentino del gruppo Quiroga e Mattia Rosso, l’uomo di riferimento di Padova alla sua quinta stagione in società. Il libero infine è il nazionale juniores Balaso, classe ’95 e pure lui nato e cresciuto a Padova. Sulla carte i favori del pronostico sono per la Sir, ma, come dice sempre Grbic, la carta non scende in campo e ci vorranno i migliori Block Devils per conquistare una vittoria importantissima per il proseguo della SuperLega. Tre i precedenti tra le due formazioni. Due risalgono alla serie A2 ed entrambi vinti da Padova che, nella stagione 2010-2011 si impose 3-0 in casa e 1-3 al PalaEvangelisti. Il terzo è il match d’andata di quest’anno con la Sir che si è imposta a Padova con il punteggio di 0-3. Un solo ex domani in campo. È il martello di Perugia Gabriele Maruotti che ha vestito la maglia di Padova nella stagione 2008-2009. Con le telecamere della Sm Broadcast di Stefano Mezzanotte, service tv ufficiale della Sir, pronte ad immortalare la sfida, l’incontro tra Perugia e Padova sarà trasmesso in diretta radiofonica, con il via alle ore 18:00, su Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale dei Block Devils. Probabile formazione Perugia: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Fromm-Vujevic, Giovi libero. All. Grbic. Probabile formazione Padova: Orduna-Giannotti, Volpato-Mattei, Rosso-Quiroga, Balaso libero. All. Baldovin.  Arbitri: Antonio Longo – Fabrizio Pasquali.
(fonte Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco gennaio 31, 2015 15:10