Ponte Valleceppi fa sua la vetta a Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 12, 2015 16:00
Tini Luisa (attacca)

Ponte Valleceppi in attacco con Luisa Tini e Ponte Felcino a muro con Lucia Moretti (foto Valerio Cei)

Il derby dei due ponti, alla tredicesima giornata del campionato di serie C femminile, è stato bello ed emozionante. Le squadre, che si giocavano la vetta della classifica, non hanno tradito le aspettative del folto pubblico accorso al Cva di Ponte Felcino. Volley di categoria superiore, scambi interminabili e ribaltamenti di risultato hanno caratterizzato lo scontro tra due team in ottime condizioni di forma. L’ha spuntata la Omg Galletti Ponte Valleceppi che è scesa in campo con maggior determinazione rispetto a una Sorbi Gioielli Ponte Felcino apparsa a tratti poco incisiva. Le ragazze di Macellari, in serata di grazia in tutti i reparti, hanno prima contenuto e poi spento l’aggressività delle avversarie. Padrone di casa in campo con Bartoccini e Moretti opposta, Pucciarini e Costantin al centro e i martelli Segoloni e Polimanti. Ospiti con Radi in regia e Tenerini opposta, capitan Bazzucchi e Luciani centrali, Meschini e Tini di banda. Micidiale avvio di queste ultime con Meschini in battuta e Bazzucchi a chiudere dal centro (0-4), ad interrompere è la chiamata del time-out da parte di coach Pugnitopo. La pausa fa perdere la concentrazione al Ponte Vallecceppi che continua a difendere bene, con un’insuperabile Ponti, ma commette una serie di errori in attacco e battuta che rimettono in discussione il risultato (7-8). Il vantaggio permane, non si lascia distrarre dalla seconda sosta discrezionale locale sul 14-18, e gradualmente aumenta nel finale chiuso con una rasoiata di Bazzucchi. Secondo set all’insegna dell’equilibrio, senza esclusione di colpi, nel quale però è sempre la Omg a condurre le danze. Sono Segoloni e Moretti a tenere in scia il Ponte Felcino. L’allungo di Tini costringe Pugnitopo a chiamare tempo (16-19). Sosta che sortisce i suoi effetti. Si riporta sotto la Sorbi Gioielli fino al 23-24 ma con l’errore di Moretti, che forza la battuta, è il raddoppio. Terzo set adrenalinico, con Gradassi da un lato e Maggesi dall’altro che sono in campo. Partono bene le gialloblu locali e per la prima volta nell’incontro vanno avanti. Sul 5-4, le battute di Tini mettono in difficoltà la ricezione altrui e consentono alle ospiti di effettuare il sorpasso (5-8). Rientra Pucciarini al servizio e la situazione si ribalta con Constantin che riporta avanti le ‘gioielliere’ (10-8). Si avanza punto a punto fino all’11-11 quando gli attacchi e le battute di Polimanti iniziano a far male e costringono Macellari ad interrompere il gioco (15-12). Al rientro soffre ancora Ponte Valleceppi in ricezione e le locali scavano un solco apparentemente irrecuperabile (22-15). Questo risulta essere il momento chiave dell’incontro. Il turno di battuta di Tini preoccupa Pugnitopo che fiuta il pericolo e chiama subito a raccolta le sue atlete (17-22). L’intervallo invece carica il Ponte Valleceppi che torna a difendere bene e trova in Meschini (cinque attacchi vincenti) un terminale incontenibile che prima riporta sotto la squadra e poi annulla due palle-set (24-24). Ai vantaggi le contendenti annullano un set-point per parte, ma il Ponte Valleceppi non si lascia sfuggire la seconda occasione e chiude le danze con un perentorio muro di Luciani. Vittoria importante per la Omg Galletti che rappresenta un ulteriore passo verso i play-off. Prossimo impegno sabato, ancora in trasferta, a Pierantonio. vietate le distrazioni per chi vuole mantenere la sudata posizione di testa.
SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO – OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI = 0-3
(17-25, 23-25, 26-28)
PONTE FELCINO: Segoloni 11, Polimanti 8, Moretti 7, Constantin 7, Pucciarini 5, Bartoccini 2, Lillacci (L1), Maggesi 2, Roscini 1. N.E. – Essienobon, Berettoni, Zangarelli, Mariucci (L2). All. Massimo Pugnitopo e Giuliano Chiocci.
PONTE VALLECEPPI: Meschini 20, Tini 11, Luciani 10, Bazzucchi 9, Radi 2, Tenerini, Ponti (L), Gradassi 2. N.E. – Verini Supplizi, Molinari, Cei, Di Matteo. All. Roberto Macellari e Antonio Mazzoni.
Arbitro: Massimo Rossi.
SORBI GIOIELLI (b.s. 10, v. 2, muri 6, errori 23).
OMG GALLETTI (b.s. 10, v. 2, muri 4, errori 23).
(fonte Polisportiva Ponte Valleceppi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 12, 2015 16:00