San Giustino conquista il triangolare a Todi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 5, 2015 00:01
Fabbri Anastasia

Anastasia Fabbri

Un modo per iniziare con il piede giusto il nuovo anno, anche se ovviamente il campionato è un’altra cosa. La Top Quality San Giustino, peraltro priva della cubana Mirka Francia (che comunque tornerà subito ad allenarsi con le compagne), si aggiudica la seconda edizione del Memorial Mario Cauduro, triangolare fra formazioni umbre di serie B1 femminile disputato sabato 3 gennaio al palazzetto Mario Angeli Coarelli di Ponte naia per effetto della vittoria per due a zero sulle padrone di casa del Todi Volley e della sconfitta al tie-break subita contro la Lucky Wind Trevi, che a sua volta ha ceduto in due set alle tuderti nell’ultima gara al meglio dei tre set. La combinazione dei tre risultati ha dato ragione alle biancoazzurre che, al di là del dato oggettivo costituito dal trofeo portato a casa, hanno evidenziato ulteriori segnali di crescita, ciò che insomma il tecnico Francesco Brighigna si aspettava di vedere in un pomeriggio nel quale, rispetto a quanto avvenuto in campionato, la sua squadra ha battuto un’avversaria che l’aveva superata e ha poi perso contro quella che invece aveva sconfitto nel sabato prenatalizio. Nella prima delle due gare, con Todi che ha tenuto a riposo la Grazietti, due parziali netti grazie all’efficacia del muro e a una battuta senza dubbio positiva. Meno continuo l’attacco, ma controllo totale della situazione da metà frazione in poi. Ottima percentuale di realizzazione per le due centrali, Kseniya Ihnatsiuk e Izabela Kus (entrambe al 67%) e una Martina Escher decisamente migliore in attacco. Subito dopo, le altotiberine si sono opposte alle trevane con tre novità in partenza: Margherita Rosso in regia, Camilla Izzi a lato e la giovanissima Anastasia Fabbri nel ruolo di libero; confermate le due centrali, più Martina Barneschi e Martina Escher. Primo set da dimenticare, salvo la battuta, negli altri fondamentali la squadra si è espressa sotto tono. Immediata la reazione nel secondo frangente, con una Escher tonica anche nel turno al servizio e un punteggio sempre nelle mani delle sangiustinesi, per quanto alla fine l’esito sia stato di stretta misura. Le trevane hanno invece avuto in Alessandra Capezzali e Beatrice Meniconi le loro grandi trascinatrici anche al tie-break, che hanno fatto proprio. Il successo per due a zero di Todi sul Trevi ha consegnato il trofeo Mario Cauduro nelle mani del San Giustino.

TODI VOLLEY – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 0-2
(18-25, 17-25)
TODI
: Spicocchi 6, Colarusso 5, Antignano 4, Sabbatini 3, Ribelli 2, Devetag 1, Mastrilli (L1), Brizi. N.E. – Testasecca, Gatto, Grazietti, Tomatelli, Cerquetelli (L2). All. Gianluca Ricci e Alessandro Papini.
SAN GIUSTINO
: Escher 8, Barneschi 7, Ihnatsiuk 6, Kus 6, Mautino 6, Marcacci 1, Rocchi (L), Fabbri. N.E. – Ceppitelli, Izzi, Rosso. All. Francesco Brighigna e Marco Morani.
TODI (b.s. 6, v. 3, muri 0, ricezione 57% (17% perfetta), attacco 26%).
TOP QUALITY (b.s. 7, v. 8, muri 6, ricezione 38% (21% perfetta), attacco 34%).

LUCKY WIND TREVI – TOP QUALITY SAN GIUSTINO = 2-1
(25-14, 23-25, 15-11)
TREVI
: Capezzali 15, Meniconi 12, Volaj 5, Monaci 3, Pistocchi 3, Ragnacci 2, Piccari (L), Pietrolati 3, Nencioni 2, Della Giovampaola, Garganese. N.E. – Ciancio, Sechi. All. Gian Paolo Sperandio e Albino Bosi.
SAN GIUSTINO
: Escher 11, Ihnatsiuk 9, Izzi 9, Kus 4, Barneschi 3, Rosso 1, Fabbri (L1). N.E. –Marcacci, Ceppitelli, Mautino, Rocchi (L2). All. Francesco Brighigna e Marco Morani.
LUCKY WIND (b.s. 2, v. 12, muri 4, ricezione 44% (16% perfetta), attacco 35%).
TOP QUALITY (b.s. 7, v. 6, muri 7, ricezione 27% (17% perfetta), attacco 33%).
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 5, 2015 00:01