Serie B1, fine settimana all’insegna dei derby umbri

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2015 01:00
Devetag Sofia

Sofia Devetag (foto Michele Benda)

Fine settimana intrigante quello della tredicesima giornata per le squadre umbre iscritte alla serie B1 di pallavolo. Due derby regionali calamitano gli interessi e tengono banco per gli amanti delle schiacciate. C’è grande concentrazione per il match che vede opposte la compagine della Zambelli Orvieto e le cugine della Lucky Wind Trevi che si disputa al palasport Alessio Papini (ore 19). Le padrone di casa del direttore generale Gianni Montanari hanno voglia di recuperare il terreno perso rispetto alle migliori della classifica, le ospiti coordinate dal presidente Francesco Sperandio hanno fame di punti per allontanare la zona retrocessione. Gara dal pronostico chiuso ma con tutte le precauzioni del caso dato che nei confronti regionali più che la tecnica è l’atteggiamento mentale a fare la differenza, tra le rupestri la garanzia è data dal martello Jasmine Rossini mentre tra le trevane la fiducia è riposta sulla opposta Alessandra Capezzali, due degli elementi dal sicuro avvenire. Altro appuntamento da non mancare è quello che domenica propone alla Gecom Security Perugia il confronto con la Todi Volley e cha va in scena al Pala-Evangelisti (ore 18); anche in questo caso le previsioni sono migliori per la squadra di casa ma pur sempre con qualche incertezza di fondo. Entrambe le contendenti vogliono muovere la classifica per continuare ad occupare i quartieri alti della classifica. Tra le magliette nere del direttore sportivo Andrea Sarnari ci si aspetta un grosso apporto dalla schiacciatrice ex di turno Natascia Mancuso, mentre tra le tuderti del team manager Alessandro Acciacca le certezze sono quelle della schiacciatrice Sofia Devetag, due delle atlete più in forma nei rispettivi collettivi. In entrambi i casi sarà duello accesso anche sugli spalti con le animate tifoserie che si annunciano pronte a sostenere con passione i propri colori. Match dalle mille insidie quello della Top Quality San Giustino che vuole continuare a tenere la striscia aperta e si reca con rinnovato ottimismo in trasferta per affrontare l’ostica San Michele Firenze; il compito è assai arduo contro le toscane terze della classe che possono contare su elementi di spicco quale la regista Claudia Stolfi; per spingere le biancoazzurre potrebbe servire una prestazione super della libero Luisa Rocchi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 24, 2015 01:00