Serie C femminile, il riassunto del turno infrasettimanale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2015 16:00
Corazza Lucia (smorfia)

Lucia Corazza

È stato un turno infrasettimanale ad aprire il 2015 del campionato regionale di serie C femminile. La sosta natalizia non ha però modificato i valori dei collettivi scesi in campo e i pronostici della vigilia sono stati in gran parte rispettati. La dodicesima giornata ha messo di fronte Mb Immobiliare Chiusi (30 punti) e Sorbi Gioielli Ponte Felcino (33), un vero e proprio scontro al vertice che ha visto le ponteggiane allenate da Pugnitopo espugnare con un perentorio tre a zero il rettangolo di gioco toscano e consolidare la prima piazza. Moretti e Segoloni trascinano le ospiti e con 15 e 14 punti personali mettono lo zampino nel successo finale. Il nuovo anno parte bene anche per la Omg Galletti Ponte Valleceppi (33), seconda della classe solo per differenza set, che batte l’Ellera Volley (18) grazie all’efficace prova di Meschini, 14 volte a segno. Fra le ellerine, nonostante la sconfitta, da segnalare la crescita di Scorcini che è la migliore realizzatrice dell’incontro con 17 bersagli centrati. Affermazione fuori porta per la Cmp Acquasparta (29), la quarta forza del torneo supera in quattro set l’Avis Magione (6) potendo contare sulla concretezza al centro di Muzi che chiude con 13 palloni a terra. Scivolone casalingo per la Sk Factory Store Bastia (22) che dura solo un set contro la Vis Fiamenga Foligno (16). Le ragazze allenate da Guerrini fanno cerchio attorno a Muste che anche stavolta è la più prolifica con 18 colpi vincenti. Ancora tre punti per la Gherardi Cartoedit Città di Castello (22) corsara sul campo della Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (13), Tarducci ha il braccio caldo e mette in cantiere 12 sigilli personali. Con il nuovo anno torna il sorriso in casa Cm Studio Terni (17), la squadra guidata da Corazza espugna il campo della Cosmos Pierantonio (11) consolidando l’ottavo posto in classifica grazie all’ottima performance di Pettini che si distingue con 19 bersagli centrati. Compito agevole fra le mura amiche per la Graficonsul San Mariano (15) che trova il quinto successo stagionale battendo l’ultima della classe, la Friservice Nocera Umbra (4). La regista Maggi si affida al tandem di posto quattro composto da Corselli e Vergoni e le due giocatrici la ripagano con un bottino di 15 punti ciascuna. Torna il sorriso in casa Monini Granfruttato Spoleto (10), le olearie erano reduci da sette sconfitte consecutive, la vittoria ai danni dell’Azzurra Endas Terni (9) è quindi un toccasana per capitan Baldoni e compagne. Squadre già al lavoro per preparare la tredicesima giornata di campionato, il calendario offre ancora uno scontro al vertice con Ponte Felcino e Ponte Valleceppi che si daranno battaglia fino alla fine, il derby dei ponti infatti vale il primo posto. Chiusi cercherà di ripartire e per farlo dovrà frenare la rincorsa del Città di Castello, Acquasparta invece ospita Spoleto. Anche Bastia deve cancellare un passo falso inaspettato e si reca in casa del Nocera Umbra, mentre Ellera attende Pierantonio. Per la Cm Studio Terni c’è l’esame Magione, San Mariano invece si reca nella tana dell’Azzurra Terni. Chiude il quadro di giornata lo scontro fra Foligno e Castiglione del Lago.

Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 9, 2015 16:00