Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2015 13:30
Cacciatore Michele (tempo)

Michele Cacciatore

Andamento netto nella tredicesima giornata del campionato di serie C femminile, delle otto gare disputate solo una è terminata al tie-break mentre ben sette incontri sono finiti tre set a zero. La Omg Galletti Ponte Valleceppi (36 punti) guida la classifica in solitaria dopo essersi imposta perentoriamente nei confronti della seconda della classe, la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (33). A fare la differenza nel derby dei due ponti è Meschini che chiude il match con 20 punti personali. Turno casalingo sul velluto per la Cmp Acquasparta (32) che ora è terza grazie alla differenza set. Le biancorossocrociate battono con il migliore dei punteggi la Monini Granfruttato Spoleto (10) facendo leva sull’incisività di Ubaldi, 15 bersagli centrati. L’incontro più combattuto del fine settimana ha messo di fronte Mb Immobiliare Chiusi (32) e Gherardi Cartoedit Città di Castello (23), le toscane trascinate da Giacobbe, 21 volte a segno, espugnano il taraflex tifernate tenendo a bada una scatenata Betti, la migliore delle sue con 20 colpi vincenti. Ritrova il sorriso la Sk Factory Store Bastia (25) che torna dalla trasferta in casa della Friservice Nocera Umbra (4) con tre punti e una ritrovata consapevolezza. Le bastiole allenate da Berrettoni con quest’affermazione consolidano la quinta piazza. Ottimo bottino per la Ellera Volley (21) che davanti al proprio pubblico non si fa sorprendere dalla Cosmos Pierantonio (11) e resta salda in zona play-off. Fra le ellerine messe in campo da Pippi buona la prestazione delle centrali Rossi e Bellavita. Il 2015 parte bene anche per la Cm Studio Terni (20) che batte l’Avis Magione (6) e festeggia la seconda vittoria nel giro di quattro giorni. Alle magionesi non basta un’inspirata Sacco, 13 volte a segno, mentre la migliore delle ternane è Ascani con 9 sigilli. Affermazione casalinga per la Vis Fiamenga Foligno (19) di coach Guerrini, ad avere la peggio è la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (13). La regista Castellani mette in gioco tutte le sue pedine, la prova migliore è quella dell’opposta Maiuli autrice di 14 punti personali. Successo in trasferta per la Graficonsul San Mariano (18), il gruppo di Farinelli ha la meglio sull’Azzurra Endas Terni (9) grazie alla vena realizzativa della solita Vergoni che chiude con 16 palle a terra. Solo due giornate al termine del girone di andata con il turno numero quattordici che vede la capolista Ponte Valleceppi impegnata a Pierantonio mentre Ponte Felcino riprenderà il proprio cammino da Spoleto. Trasferta insidiosa per Acquasparta che va San Mariano, Chiusi invece ospita la Cm Studio Terni. Città di Castello dovrà vedersela con un Foligno in palla, Bastia attende fra le mura amiche l’Azzurra Endas Terni. Per Ellera c’è la trasferta di Magione, mentre Castiglione del Lago sfiderà Nocera Umbra.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 14, 2015 13:30