Tavernelle batte Terni e gli strappa il secondo posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2015 10:30
Calabresi Manuele

Manuele Calabresi

Dopo la pausa delle feste di Natale inizia il girone di ritorno della serie D maschile che nel giro di tre giorni disputa le prime due giornate di gara. L’8 gennaio la squadra targata Delfino Tavernelle prevale sul fanalino di coda Castel Ritaldi con un netto tre a zero (11-25, 16-25, 19-25). I ragazzi del tandem Malincarne-Graziani hanno sfidato, oltre alla squadra di casa, anche il freddo all’interno dell’impianto sportivo. Sugli scudi capitan Calabresi che con 14 punti è risultato il miglior realizzatore della serata, ottima anche la prova dell’altro laterale, Ciangottini, che ha contribuito con i suoi 7 punti. Buona prova da parte di tutti gli altri giocatori, da sottolineare la prima partita di Francesco Mencarelli che ha sostituito l’acciaccato Piersanti nel ruolo di libero. A distanza di tre giorni i leoni tavernellesi tornano in campo tra le mura amiche per sfidare la seconda della classe, la Clt Terni. In palio, oltre ai tre punti, c’è anche la voglia e il dovere di riscattare la deludente gara dell’andata persa per tre ad uno, unica squadra ad aver portato via i tre punti. In una palestra con il pubblico delle grandi occasioni, la squadra del presidente Rossi scende in campo con Leandri in regia, Santarelli opposto, Calabresi e Ciangottini a schiacciare, al centro il duo Rondoni-Patalocco, a dirigere le azioni di seconda linea, il coach Malincarne si affida di nuovo al titolare Piersanti, rientrato dall’infortunio alla schiena. La partita si svolge a ritmi molto sostenuti e vede le due squadre lottare punto a punto fino alla fine con azioni spettacolari da entrambe le parti che mandano in delirio il numerosissimo pubblico presente, ma la voglia di vincere dei padroni di casa è troppo forte e non c’è scampo per i pur bravi aziendali. I primi due set se li aggiudicano i tavernellesi grazie anche alla panchina lunga che permette al coach Malincarne di variare gli schemi di gioco con il doppio cambio palleggiatore-opposto, Vipera e Cutuli per Leandri e Santarelli, che ha portato buoni frutti alla squadra. Il terzo frangente vede i locali un po’ sottotono per il grande dispendio di energie fisiche e mentali dei primi due set e per la reazione rabbiosa dei ternani che non ci stanno a tornare a casa a mani vuote, si arriva così alla fine con la squadra ospite che prevale neutralizzando il recupero degli avversari. Nel quarto set, cambia la storia, Cuore, Tenacia e la consapevolezza che in questa partita non ce n’è per nessuno i giovani leoni tavernellesi lasciano a 17 gli ospiti e vanno ad aggiudicarsi il set in un tripudio di applausi. Da sottolineare ancora la buona prova di Calabresi che con 17 punti è stato il miglior realizzatore, e di Santarelli e Rondoni che hanno messo a terra entrambi 15 palloni, ma i complimenti vanno a tutta la squadra che con impegno e sacrificio ha regalato alla società tavernellese il secondo posto in classifica superando proprio gli avversari di giornata.
DELFINO TAVERNELLE – CLT TERNI = 3-1
(25-20, 25-23, 20-25, 25-17)
TAVERNELLE: Calabresi 17, Santarelli 15, Rondoni 15, Ciangottini 8, Patalocco 3, Leandri 1, Piersanti (L1), Cardinali 4, Cutuli 3, Vipera 3, Mencarelli, Maestrucci, Cittadini (L2). All. Renzo Malincarne ed Alessandro Graziani.
(fonte Polisportiva Delfino Tavernelle)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2015 10:30