Ternana padrona del derby a Marsciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2015 09:42
Iacobbi-Severini

Anna Lucia Iacobbi e Sandro Severini incitano Marsciano dalla panchina

A conclusione del girone di andata arriva per la Ecomet Marsciano il secondo derby stagionale di serie B2 femminile, ospite al Pala-Pippi la Crediumbria Ternana, che staziona in posizioni tranquille di classifica. Le padrone di casa sono seguite dal tecnico Severini, che con grande spirito agonistico e di sacrificio sta sostituendo egregiamente Piazzese, momentaneamente assente. Anche se il match si apre con un ace di Cicogna, sono le ospiti con Scarpa e Palomba ad andare al comando e Favoriti a siglare il 3-8 che manda alla prima sosta tecnica. Dopo un primo tentativo di rientro per opera di Castellucci, le biancoblu, grazie alle ottime ricezioni di Rumori, tornano a far sentire la pressione alle avversarie recuperando fino al 10-13 con Cicogna. È poi Pamic ad assestare colpi duri e l’ace di Campana vale il 14-19. La panchina marscianese ricorre alla sosta discrezionale ma le padrone di casa non ritrovano il bandolo subendo, addirittura, due ace della stessa Campana, a chiusura set. Tornano ancora ad inseguire le locali sotto i colpi di Palomba e Scarpa e sebbene aiutate da qualche errore ospite, arrivano alla sosta tecnica sul 5-8, poi Favoriti allarga il vantaggio, sul 7-13. Grazie al buon lavoro difensivo di Grandi e Rumori, Barbabella può attivare le sue bande e Cicogna e Castellucci riescono a ridurre il gap (13-14). Un errore in battuta, sommato all’attacco di Belli, manda le due squadre alla sosta tecnica con tre punti di differenza. Le marscianesi non riescono a ridurre il divario, anzi, la regista Tocca colpisce di prima intenzione e il 14-18 ancora una volta costringe Severini alla sosta discrezionale. Arriva qualche errore ospite e Lomurno piazza un ace che riavvicina le rivali (19-21). Pamic e Scarpa riprendono il largo e dopo l’attacco di Belli del 20-24. Le marscianesi con Ambroglini in battuta e Larini in banda annullano per ben due volte prima di cedere con l’ennesimo errore. Molto equilibrato l’avvio del terzo frangente fino al 9-9. Sul primo allungo di Belli, il tecnico marscianese sfrutta la sosta discrezionale, ma sono ancora le ospiti, con Di Patrizi e Scarpa che lavorano bene in difesa, a restare al comando con tre punti di margine, poi i continui errori delle padrone di casa fanno il resto, è Belli a chiudere portando altri tre punti alle casse ternane, lasciando invece a secco le marscianesi.
ECOMET MARSCIANO – CREDIUMBRIA TERNANA = 0-3
(15-25, 22-25, 19-25)
MARSCIANO: Cicogna 13, Castellucci 7, Barbabella 4, Larini 4, Lomurno 3, Iacobbi 2, Rumori (L1), Grandi 1, Ambroglini, Fagioli. N.E. – Gierek, Montini (L2). All. Sandro Severini.
TERNI: Scarpa 11, Palomba 10, Belli 9, Favoriti 7, Pamic 7, Campana 4, Bartolucci (L1), Tocca 2, Quondam Luigi, Di Patrizi (L2). N.E. – Federici, Venturi, Rocchetti. All. Andrea Massarelli.
Arbitri: Fabio Ercolani ed Umberto Schinchirimini.
ECOMET (b.s. 8, v. 7, muri 2, errori 17).
CREDIUMBRIA (b.s. 11, v. 8, muri 3, errori 11).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 25, 2015 09:42