Utile verifica per Altotevere contro Santa Croce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 10, 2015 08:44
Teppan Renee

Renee Teppan

Buon test match per l’Altotevere Città di Castello – Sansepolcro che batte il Gruppo Biokimica Lupi Santa Croce. Ma ovviamente non era il risultato che contava per Paolo Montagnani e il suo staff quanto vedere in che modo la squadra reagiva alla settimana di lavoro dopo la sosta. Quindi spazio per tutti i ragazzi della rosa e alcuni set giocati non con il normale punteggio ma con rotazioni bloccate o free ball di conferma. Gli altotiberini partono con Maric in posto-quattro in diagonale con Della Lunga, invariato il resto del sestetto con Corvetta e Baroti rispettivamente alzatore ed opposto, Aganits e Mazzone al centro, l’ex Tosi è il libero. Nei Lupi va in panchina l’esperto Nuti, ad alzare è Ciulli in diagonale con l’ex sorano Hendriks, mentre l’altro ex biancorosso, Di Benedetto gioca al centro in diagonale con la bandiera toscana, Paolo Baldaccini. Il primo set vede subito Città di Castello – Sansepolcro far valere in attacco e battuta la differenza di categoria, grazie ad un buon Baroti ed all’efficacia di Maric (16-10), da parte toscana si fa notare Hendriks. Tosi guida la ricezione (70% di positività in questa fase) ed anche Aganits è incisivo in battuta (22-13). La chiusura è di Maric con un muro out. Nella seconda frazione i due allenatori, Montagnani e Pagliai, decidono di partire dal 10-10 e di giocare con il sistema della free ball di conferma. C’è Randazzo per Della Lunga nel sestetto di casa poi va in campo Nuti tra gli avversari. Il sistema di gioco costringe le due squadre ad un doppio sforzo prima di mettere a segno il punto; nel finale sono i primi tempi di Mazzone (25 a 22). Si torna al punteggio normale del terzo set con Dolfo, Teppan e Franceschini in campo. Nonostante il carattere di allenamento congiunto nessuna delle due contendenti voleva perdere e si assisteva a frequenti lunghe azioni di buon gioco e spettacolo. Erano Dolfo ed Aganits a dare lo sprint finale all’Altotevere (25 a 23). Finiva 25 a 19 il quarto set, giocato ancora col sistema della free ball di conferma. La settimana non è però finita per l’Altotevere che si allenerà anche nella giornata di oggi e poi riprenderà il lavoro lunedì prossimo in vista della partita interna contro Molfetta.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 10, 2015 08:44