Vetta amara per Orvieto in lutto per Cristina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2015 14:49
Autotrasporti Ciotti Orvieto (team)

la compagine della Autotrasporti Ciotti Orvieto di serie C maschile

Difficile raccontarvi questa partita, difficile buttare su questo foglio bianco parole che possano minimamente raccontare ciò che i ragazzi della Autotrasporti Ciotti Orvieto hanno affrontato nella serata di ieri. Nel punto di ritrovo, mentre la squadra era in procinto di partire per la trasferta, una notizia tanto inaspettata quanto dolorosa coglieva alla sprovvista. Cristina ha deciso di andarsene. Appassionata di volley, giocatrice, tifosa. Persona vicina alla società della Rupe. Il gruppo ha deciso di partire ed affrontare il suo impegno, consapevole che sarebbe stata dura ma che quella fosse l’unica maniera di agire in quel momento di profondo smarrimento. Non al completo, con il morale sotto le scarpe, ma con la consapevolezza che quel pallone fosse la soluzione a tutto. Forti di una passione e di un senso di squadra al di sopra della norma. La gara contro la Sir Gherlinda Bastia è stata strana, combattuta, a tratti irreale, in continuo inseguimento di una formazione forte, equilibrata e molto motivata. Ma allo stesso tempo comprensiva e per questo motivo agli avversari vanno i ringraziamenti del club orvietano. Un tre a due finale (27-25, 25-21, 23-25, 23-25, 15-8) che ha visto i bastioli vincere meritatamente l’incontro e gli orvietani guadagnare la prima posizione in classifica. Oltre questi freddi numeri ci sono altri aspetti che vanno sottolineati, perché scendere in campo con un dolore forte come quello che era in ognuno dei protagonisti, in ognuno di quei ragazzi, vale più di ogni primato. Bravi ragazzi, viva lo sport, viva la pallavolo… ciao Cristina.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley gennaio 13, 2015 14:49