Assisi si arrende al tie-break con Tavernelle

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 6, 2015 18:00
Masciotti Giulia (spalle) Assisi Volley serie D 2014-2015

il libero Giulia Masciotti

Quella disputata dalle Automobili del Bianco Assisi in casa della Polisportiva Delfino Tavernelle (punteggio 27-29, 25-17, 22-25, 25-18, 15-12) è stata una partita persa ma non una sconfitta. Si è  trattato di un match combattutissimo e bellissimo tra le prime della classe che si sono fronteggiate dando spettacolo ed esibendo un’ottima pallavolo. Mai come in questo caso sarebbe stato giusto ed equo il segno X  come nella schedina del totocalcio, ma si sa, la pallavolo vuole sempre un vincitore e un perdente e, questa volta, la dea bendata ha premiato la squadra di casa (che si riscatta così della partita di andata). Già perché è stato solo un pizzico di fortuna, il singolo episodio che ha deciso il match, che ha spostato l’ago della bilancia in favore della Polisportiva Tavernelle che si è aggiudicata, comunque con merito  anche se di misura, la gara. La formazione iniziale vede Borgioni e Porzi sulla diagonale, Panzolini e Brufani schiacciatrici, Masciotti Giulia libero, Masciotti Margherita e Granato centrali. Grandissima prova di carattere delle ragazze di Coach Stramaccioni che partono subito forte in casa delle avversarie aggiudicandosi un primo set tiratissimo e che sembrava non voler mai finire. Ottima la prova di Brufani (atleta poco più che quindicenne) e del libero Giulia Masciotti che, ancora una volta, disputa una partita magistrale recuperando anche l’impossibile e realizzando persino tre punti. Nel secondo set le rossoblù subiscono la reazione delle padroni di casa che conquistano il parziale. Nel corso della partita entrano anche Patrizi, Gaudenzi, Masciotti A., che ben figurano.  Nel terzo frangente le assisane, che in quanto a grinta e determinazione non sono seconde a nessuno,  ribaltano nuovamente la situazione e sia aggiudicano un set tiratissimo. La quarta frazione vede, ancora una volta, un cambio di fronte e Tavernelle riporta la partita in parità. Si arriva così al tie-break (né poteva essere diversamente visti i valori espressi in campo dalla due squadre) che, neanche a dirlo, si chiude con il punteggio di minimo scarto in favore delle padroni di casa. Partita emozionante, entusiasmante che ha sicuramente divertito e appassionato la nutrita tifoseria presente, che ha dimostrato come le squadre in campo abbiano meritato la posizione di vertice della classifica. Le ragazze di coach Stramaccioni hanno disputato una partita esemplare dando fondo a tutte le energie fisiche e nervose,  e, nonostante il piccolo rammarico per non aver portato a casa il punteggio pieno, era evidente la soddisfazione del mister e di tutte le atlete, consapevoli di aver dato il massimo, di aver esibito un ottimo gioco e, soprattutto di essersi comunque divertite. Enorme l’entusiasmo della Società con, ancora una volta, il Presidente Piampiano in prima fila.
(fonte Assisi Volley)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Febbraio 6, 2015 18:00