Acquasparta passeggia nella gara col Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2015 11:00
Oddi Marta

Marta Oddi

Ancora un successo netto per la Cmp Acquasparta che davanti al pubblico del Pala-Liti conferma la sua ottima condizione e la seconda posizione della classifica. Nella ventisettesima giornata del campionato di serie C femminile non c’è scampo per la rivale Avis Magione che viene sopraffatta nonostante gli avvicendamenti nell’assetto decisi da coach Petrocchi che decide di tenere ancora a riposo la regista Grassini, promuovendo a seconda palleggiatrice l’assistant coach Elena Toni, e il libero Cascianelli che lascia spazio alla giovanissima Marta Oddi. La formazione scesa in campo è con Carpinelli in regia, Guerreschi opposta, Muzi e Rosa al centro, Catalucci e Ubaldi di banda. La partita inizia con un ace delle padrone di casa che allungano grazie all’ottima ricezione di Oddi. L’alzatrice Carpinelli è sempre più in sintonia con le compagne e riesce a mandare a segno sia le centrali che le bande. Le ospiti sembrano frastornate, e così il punteggio arriva sul 15-6. Muzi è invalicabile a muro, Magione non reagisce, in ricezione stenta e le attaccanti fanno fatica ad incidere. Guerreschi e compagne continuano a macinare punti senza adagiarsi al gioco blando delle avversarie e chiudono. Anche nel secondo set le ospiti sembrano non avere mordente e le locali spingono sull’acceleratore creando un importante divario. Il duo Petrocchi-Nicolao ne approfitta per operare delle sostituzioni, Persichetti su Rosa e Toni che entra in regia al posto di Carpinelli, riscuotendo l’ovazione delle compagne e del pubblico il quale è ripagato dalla stessa con delle pregevoli alzate. Persichetti fa tre ace in battuta e il divario, nonostante la formazione rimaneggiata, si fa importante (20-8). Catalucci e Guerreschi sono imprendibili con le loro bordate ed è il due a zero. Le ospiti sono completamente assenti, Petrocchi inserisce Burnelli in posto-due e Carboni, che dopo il giro in seconda linea della settimana precedente, effettua due rotazioni complete, mettendo a terra un ottimo attacco e contribuendo a dare continuità e precisione alla ricezione. Sul 15-10 la Cmp si rilassa e le avversarie provano a reagire riuscendo a difendere gli ottimi attacchi ed impattando sul 16-16, il duello va avanti a braccetto per un po’ e le contendenti restano a contatto sino al 22-21. Sono due stupendi pallonetti di Rosa che permettono l’allungo e la chiusura della partita. Citazione speciale per Claudia Ubaldi, sempre importante ai fini del gioco di squadra, alla quale la società fa i complimenti e soprattutto tantissimi auguri per il suo ventinovesimo compleanno.
CMP ACQUASPARTA – AVIS MAGIONE = 3-0
(25-15, 25-12, 25-22)
ACQUASPARTA: Catalucci 15, Guerreschi 11, Muzi 9, Ubaldi 4, Rosa 4, Carpinelli 1, Oddi (L1), Persichetti 4, Carboni 1, Burnelli 1, Toni, Leorsini, Cascianelli (L2). All. Consuelo Petrocchi e Francesco Nicolao.
MAGIONE: Sacco, Baldoni, Cardinali, Fanelli, Alessandrini, Bertinelli, Lustri (L1), Alunno Aleandri, Arcioni, Dottori, Valeri, Fiorenzoni, Cornicchia (L2). All. Luca Randone e Silvia Tamburi.
Arbitri: Danilo Virili e Natalia Bernardino.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 21, 2015 11:00