Altotevere termina in casa con Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2015 11:30
Altotevere Città di Castello – Sansepolcro (tempo)

coach Fausto Polidori e capitan Antonio Corvetta parlano durante un tempo della Altotevere Città di Castello – Sansepolcro

Si chiude con il match pasquale contro la Calzedonia Verona, quinta in classifica, il campionato di Superlega UnipolSai di Altotevere Città di Castello – Sansepolcro. Non è ovviamente questo il momento di fare bilanci o di dire cosa sia andato e cosa invece mancato, per analizzare la stagione ci sarà tempo da lunedì prossimo, anche se la società del presidente Arveno Ioan ha già iniziato ad analizzare la situazione per pensare meglio al futuro. Fino a domenica, fino al momento in cui non è caduto l’ultimo pallone dell’ultima partita il volley giocato ha la priorità. Gli scaligeri, allenati da Andrea Giani, prossimo coach della Slovenia, hanno già la certezza della posizione nella classifica finale della regular season e di quello che sarà il cammino nel primo turno dei play-off che li vedrà opposti a Perugia. La curiosità è tutta nel vedere se l’allenatore gialloblu lascerà a riposo qualche titolare per il post season oppure se vorrà mantenere alto il ritmo di gioco dei suoi. Nel roster dei veneti ci sono giocatori di altissimo profilo internazionale quali l’americano Taylor Sander, mvp delle finale di World Legaue 2014, il belga Deroo, lo sloveno Gasparini oltre ai centrali Zingel ed Anzani, all’alzatore Coscione e al libero Pesaresi. In panchina White, Gitto e Bellei sono spesso utilizzati per i cambi. Il capitano Antonio Corvetta cerca di interpretare il match, soprattutto in termini di orgoglio: «Giocheremo in casa l’ultima partita di questo campionato che ci ha visti in grande difficoltà. Il tema tecnico non è dei più semplici perché affrontiamo la quinta forza del campionato, una squadra sicuramente con una batteria di schiacciatori di tutto rispetto. Per noi conta prima di tutto di finire in maniera positiva soprattutto con l’atteggiamento giusto di fronte al nostro pubblico che è stato veramente molto paziente durante tutta la stagione. Voglio sottolinearlo perché ne ho viste tante di queste stagioni nella mia carriera e mi era sempre capitato di vedere un ambiente più nervoso e un pubblico che manifestava in modo più eclatante la propria insoddisfazione. Il nostro è stato molto più tranquillo e ritengo doveroso sottolinearlo perché i tifosi meritano il nostro rispetto e l’impegno massimo in questo ultimo turno». Anche l’analisi di coach Fausto Polidori prende l’avvio proprio dalle richieste fatte alla squadra di onorare fino in fondo il torneo: «Domenica abbiamo l’ultima gara di questo campionato, una partita che sarà importante da affrontare con impegno e serietà perché dobbiamo rispettare il momento agonistico sia per noi che per il pubblico. Giocheremo contro una Calzedonia Verona che è una squadra che nel tempo ha raggiunto una costanza di gioco, segno che i giocatori sono stati scelti ed amalgamati bene ed hanno ottenuti risultati di livello per un lungo periodo di tempo. Questo va ad onore di Andrea Giani e di tutta la dirigenza che ha costruito una squadra che si è assestata ad alto livello. Auguro loro di disputare dei buoni play-off e per noi spero che possiamo disputare una buona gara contro di loro per chiudere la stagione». In maglia biancorossa molto attesi Randazzo e Mazzone, freschi di convocazione in nazionale per la World League 2015 e gli European Games di Baku. Nei tre precedenti un successo Città di Castello – Sansepolcro e due successi Verona. Ex in campo Dore Della Lunga a Verona nel 2009-2010 e Goran Maric a Verona nel 2008-2009. Così in campo (Sansepolcro, ore 18, arbitri Gianni Bartolini di Signa e Fabrizio Pasquali di Casette d’Ete). Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Maric, Della Lunga, Randazzo, Mazzone, Aganits, Tosi (L1); a disposizione Teppan, Dolfo, Baroti, Kaszap, Franceschini, Lensi (L2). All. Fausto Polidori. Verona: Coscione, Gasparini, Sander, Deroo, Zingel, Anzani, Pesaresi (L1); a disposizione Gitto, White, Bellei, Blasi, Centomo (L2), Borgogno. All. Andrea Giani. Radiocronaca diretta su Rvt alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana, 99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per Apple che per Android. Diretta streaming su Lega Volley Channel oppure su www.legavolley.it in tv su Trg differita integrale martedì 7 aprile alle ore 21 sul canale 111 e mercoledì 8 aprile alle ore 14,30 sul canale 11; su Tevere Tv ampia sintesi mercoledì 8 aprile alle ore 21,40.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 4, 2015 11:30