Assisi, le donne vincono soffrendo a San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2015 10:00
Brufani Margherita (attacca)

la schiacciatrice Margherita Brufani in attacco

Vittoria faticosa e sofferta quella delle Automobili Del Bianco Assisi in trasferta infrasettimanale nel girone play-off della serie D femminile sul campo della San Giustino Volley (25-22, 17-25, 25-19, 19-25, 16-14). Partita lunga e faticosa in cui sono alternati bel gioco e cali di concentrazione in entrambe le formazioni. Le ragazze di mister Stramaccioni vedono schierate come formazione iniziale Alessandra Masciotti e Porzi sulla diagonale, Panzolini e Brufani schiacciatrici, Margherita Masciotti e Granato centrali, Giulia Masciotti libero. Le rossoblù partono subito forte aggiudicandosi con relativa facilità l’uno a zero. Nel secondo frangente le ospiti iniziano più distratte e subiscono la reazione delle padrone di casa che conquistano il pareggio nonostante le sostituzioni operate nel finale (entrano Rossi, Gaudenzi e Borgioni). Il terzo set vede, ancora una volta, un rovesciamento di fronte, le ragazze di Assisi sembrano aver ritrovato concentrazione e determinazione e conquistano con merito il nuovo vantaggio. Il quarto parziale vede una decisa reazione delle altotiberine che proprio non ci stanno a cedere la partita e, complice qualche errore altrui, rimandano il verdetto. Si arriva così al tie-break che sul punteggio di 8-13 sembra ormai segnato, invece si assiste ancora una volta all’ennesimo rovesciamento di fronte; San Giustino piazza una serie di colpi vincenti che riportano in asse il punteggio (14-14). Il tecnico Stramaccioni spende un tempo, richiama vigorosamente le sue atlete che rientrano in campo con il piglio e la determinazione necessaria per conquistare la partita. Si è trattato di un match lunghissimo (oltre due ore di gioco) dall’andamento altalenante per entrambe le formazioni che hanno alternato grandi colpi di pallavolo a momenti in cui tutto sembrava difficile. Non è stata una delle migliori prestazioni delle assisane cui, però, va sicuramente riconosciuto il merito di aver saputo trovare il bandolo della matassa di un match ostico, di averci creduto fino in fondo per conquistare due punti preziosissimi per la classifica dimostrando, ancora una volta, una grinta e una determinazione che si sono spesso rivelate determinanti per il raggiungimento del risultato finale.
(fonte Assisi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2015 10:00