Bastia Umbra risorge e trova una vittoria da urlo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2015 11:04
Bucciarelli-Alessandretti (muro)

Sk Factory Store Bastia a muro con Andrea Bucciarelli e Francesca Alessandretti (foto Michele Benda)

Dopo quasi due ore e quaranta minuti di gioco la Sk Factory Store Bastia riesce ad affermarsi nel match-clou della serie C femminile e supera la Gherardi Cartoedit Città di Castello. Una partita molto tirata e risolta al tie-break, caratterizzata da un arbitraggio non all’altezza, con numerose sviste e valutazioni che hanno finito per condizionare le contendenti ed innervosire, il numeroso pubblico presente. Il risultato finale premia le padrone di casa che, sotto due a zero, hanno trovato la forza di riportare la partita dalla loro parte e di andare ad affermarsi al quinto set nel tripudio degli spettatori presenti al palazzetto di viale Giontella. In avvio le due squadre viaggiano punto a punto (8-8), le locali allungano con Ercolani ed Uccellani che con un ace firma il 17-12. Brunetti risponde alla rimonta ospite ed ancora un ace di Uccellani porta le bastiole sul 24-20 sembra fatta per le biancoazzurre ma numerose opportunità vengono sprecate e si va ai vantaggi. Dopo un’alternanza di emozioni e palle set, sono le ospiti a spuntarla. Le bastiole ripartono subito forte nel secondo parziale con Uccellani (5-1). Le tifernati non demordono e ritrovano la parità sul 6-6. Si procede nell’alternanza di punteggio fino a che le ospiti assestano un affondo che le porta avanti di quattro ma Brunetti guida la reazione che aggancia (18-18). Il finale di parziale diventa incandescente ed al termine è ancora Città di Castello che trova le soluzioni vincenti per il raddoppio. La terza frazione vede inizialmente le ospiti protagoniste, ma Uccellani riporta il punteggio in asse (10-10). La squadra locale è determinata ed ha la forza per cambiare marcia, prima Brunetti poi Uccellani portano sul 22-18, è il break decisivo per ridurre le distanze. Bastia Umbra rinfrancata e subito avanti nel quarto periodo, Brunetti, Uccellani ed Ercolani vanno a segno ed un doppio ace di Alessandretti porta sul 13-8. Le locali dettano legge e Brunetti a muro si fa sentire (19-11). Le biancorosse avversarie cercano di rientrare in partita ma senza riuscirci e così la sentenza viene rimandata. Al tie-break partono meglio le tifernati (1-4), ma le padrone di casa trovano una serie vincente e piazzano sette punti consecutivi con un muro di Brunetti che fa segnare l’8-4 al cambio di campo. La squadra di Berrettoni mantiene il vantaggio, Uccellani mette a segno il 14-11, poi tira il fiato, è Brunetti a mettere a terra il punto che scatena l’entusiasmo in casa bastiola.
SK FACTORY STORE BASTIA – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-2
(29-31, 23-25, 25-18, 25-16, 15-13)
BASTIA UMBRA: Uccellani 30, Brunetti 19, Ercolani 14, Alessandretti 13, Tabai 4, Bucciarelli 3, Bosi (L). N.E. – Balducci, Rustici, Ercolanoni, Codignoni, Grimaldi. All. Fabio Berrettoni e Claudio Guerrini.
CITTÀ DI CASTELLO: Mancini 16, Medda 13, Tarducci 11, Betti 8, Ponti 4, Goti, Cesari (L1), Giorgi 4, Nardi 1, Gambino. N.E. – Vagnuzzi, Alivernini, Cavargini (L2). All. Andrea Madau Diaz e Chiara Caterino.
Arbitri: Cinzia Moccolini e Dario Privitera.
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2015 11:04