Capolavoro Trevi che ferma la quotata Firenze

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2015 01:45
Garganese Sharon (attacca)

Lucky Wind Trevi in attacco con la schiacciatrice Sharon Garganese (foto Michele Benda)

La Lucky Wind Trevi è più viva che mai. Con una prestazione maiuscola sovverte ogni pronostico e batte tra le proprie mura il San Michele Firenze secondo in classifica, rimanendo in corsa per restare in serie B1 femminile. Una prova in cui la grinta, la determinazione, l’organizzazione di gioco e un gruppo compatto hanno avuto la meglio sulla corazzata toscana che si è presentata al Pala-Gallinella al gran completo e decisa a non perdere la seconda piazza che vuol dire play-off. Nel primo set si nota subito che le padrone di casa sono pienamente in partita e in grado di lottare con le più quotate rivali. La precisione in seconda linea di Piccari contribuisce a rendere equilibrato il set. La coppia Miccadei-Cheli dall’altra parte, pian piano trova le direzioni giuste in attacco e nonostante il positivo ingresso di Nencioni tra le padrone di casa, il finale di set premia le toscane che si portano sull’uno a zero. La seconda frazione di gioco è probabilmente quella decisiva. Dopo essere state sotto per tutto il set, le umbre agganciano sul 24-24 e giocano uno spettacolare finale guidate magistralmente da capitan Pietrolati in serata di grazia. Brandini e Fidanzi non demordono ma Volaj prima e Meniconi poi sono implacabili in prima linea, con quest’ultima che mette a terra il pallone della parità. Nel terzo parziale le locali danno di nuovo filo da torcere alle avversarie costrette a trovare nella propria rosa ampia, soluzioni diverse per contrastare la verve delle umbre. Rosati entra e contribuisce subito a spezzare l’equilibrio fra le due squadre ma la Lucky Wind risponde con Capezzali recuperando sette lunghezze di svantaggio. Il finale è stavolta di marca toscana ma le trevane dimostrano di esserci. La Lucky Wind ha il merito di continuare a lottare e a beneficiarne è l’andamento del quarto periodo dominato dall’inizio alla fine. Bottarelli entrata per il doppio cambio tenendo viva la squadra toscana ma le ragazze del direttore sportivo Benedetti grintosissime, non lasciano niente alle rivali e così la sentenza viene rimandata. Nel quinto parziale emerge prepotente la voglia di vincere delle trevane che con Ragnacci prima e Garganese poi non lasciano niente andando a prendersi due punti che fanno sperare ancora, nonostante le contemporanee vittorie delle due dirette contendenti per la salvezza Roma e Ostia.
LUCKY WIND TREVI – SAN MICHELE FIRENZE = 3-2
(18-25, 30-28, 21-25, 25-16, 15-7)
TREVI: Capezzali 17, Meniconi 14, Ragnacci 13, Volaj 12, Garganese 11, Pietrolati 8, Piccari (L1), Nencioni. N.E. – Pistocchi, Della Giovampaola, Monaci, Ciancio (L2). All. Gian Paolo Sperandio.
FIRENZE: Cheli 22, Fidanzi 12, Miccadei 11, Sacconi 9, Brandini 7, Stolfi 1, Agresti (L1), Rosati 6, Bottarelli 4, Filindassi 1, Ceresi. N.E. – Colzi. All. Luca Alderani.
Arbitri: Christian Battisti e Laura De Vittoris.
LUCKY WIND (b.s. 7, v. 5, muri 10, errori 21).
SAN MICHELE (b.s. 8, v. 5, muri 14, errori 26).
(fonte Trevi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 26, 2015 01:45