Marsciano capitola in casa contro Empoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2015 03:09
Ecomet Marsciano (proteste)

le ragazze della Ecomet Marsciano (foto Michele Benda)

Prova ancora molto impegnativa per le giovani della Ecomet Marsciano che ospitano al Pala-Pippi, per la seire B2 femminile, le ragazze dell’Empoli Pallavolo. Una decisa partenza delle ospiti costringe subito il tecnico locale ad una sosta discrezionale, dopo tre muri consecutivi di Cavalieri, sullo 0-5, ma Antonini continua l’allungo con la sua battuta andando al tempo tecnico sullo 0-8. La serie negativa viene interrotta da Iacobbi solo sull’1-9, ma è Buggiani e Pierattini ad infierire e sul 4-14 interviene ancora Piazzese, Gierek risponde, ma è solo qualche goccia in un set segnato, Alderighi sigla in 7-16 e Antonini continua a far male alle avversarie con la sua battuta, Buggiani apre alla conclusione, Cicogna annulla il primo tentativo, prima che la stessa si aggiudichi il vantaggio. Sebbene la stessa Buggiani riprenda a colpire nella seconda frazione, stavolta le padrone di casa riescono a reagire, Rumori intuisce le traiettorie avversarie e Cicogna riaggancia sul 4-4, De Fonzo si riporta al comando e Antonini manda alla prima sosta tecnica sul 6-8. La regista Barbabella smarca Cicogna che non lascia fuggire le toscane, il sopraggiungere di alcuni errori locali mettono in allarme il tecnico marscianese, ma la compattezza delle ospiti e le incisive azioni di attacco propiziate da Alderighi, non lasciano scampo. Gierek e Pottini smuovono un poco il tabellone ma De Fonzo sigla il raddoppio. Terzo parziale subito compromesso per le padrone di casa, che non riescono a trovare soluzioni valide a contrastare la risolutezza avversaria, Cavalieri, Buggiani e Pistolesi, con un indiscutibile 0-10, costringono Piazzese a sfruttare entrambe le soste discrezionali, ma l’imbarazzante punteggio zittisce anche il pubblico amico, quando nonostante le difese e le rigiocate, De Fonzo manda tutti alla seconda sosta tecnica sull’1-16. Gierek riesce a smuovere il punteggio con una battuta incisiva mentre Iacobbi riesce a sfuggire al muro avversario, ma il tutto rimane un fuoco di paglia, quando Cavalieri chiude le locali sono ancora ferme a solo undici punti.
ECOMET MARSCIANO – EMPOLI PALLAVOLO = 0-3
(11-25, 17-25, 11-25)
MARSCIANO: Cicogna 8, Gierek 6, Iacobbi 5, Pottini 4, Larini 3, Boni 1, Rumori (L1), Fagioli 1, Lomurno 1, Ambroglini 1, Montini, Barbabella. All. Cristian Piazzese.
EMPOLI: De Fonzo 15, Antonini 11, Buggiani 9, Cavalieri 7, Pierattini 6, Alderighi 1, Castellani (L1), Pistolesi 2, Rinaldi 2, Giannini 1, Genova (L2). All. Luigi Cantini.
Arbitri: Umberto Schinchirimini e Fabio Ercolani.
ECOMET (v. 4, b.s. 6, muri 4, errori 7).
EMPOLI (v. 7, b.s. 3, muri 8, errori 6).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 19, 2015 03:09