Monteluce batte Bastia Umbra e continua la marcia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2015 17:30
Schippa Lorenzo

Lorenzo Schippa

Nel posticipo della quarta giornata dei play-off del campionato di serie C maschile, la Monteluce Strike Team conquista tre punti importanti che danno ancora qualche speranza per dire la sua nella lotta al vertice; sul campo di Rivotorto piega, non senza difficoltà, la formazione della Sir Gherlinda Bastia e si porta a due punti dalla vetta. Con l’infermeria che non accenna a svuotarsi (Magnino e Damiani, ndr) coach Bellavita opta per Polidori-Schepers, Servettini-Paffarini, Ferraro-Antonelli e torna a schierare Schippa libero. Piacentini risponde con Cricco-Maracchia, Micheli-Bucciarelli, Zampolini-Guerrini, Giannetto libero. Dopo un breve equilibrio la formazione perugina sembra poter prendere facilmente il sopravvento (5-10), ma come spesso gli succede negli ultimi tempi, accusa un pericoloso passaggio a vuoto. La fase di contrattacco non è incisiva ed il numero di errori sono determinanti. I padroni di casa gestiscono al meglio la situazione e si riportano avanti con il cecchino Maracchia (13-12). Ferraro prova a tenere viva la partita ma i ragazzi di Piacentini sono bravi e non farsi riprendere e chiudono sfruttando anche la mancanza di concretezza del muro ospite. Al cambio campo lo Strike Team si ripresenta in campo con altra determinazione e lo dimostra subito con Schepers. Dopo una prima fase di studio, Polidori e compagni prendono in mano la gara e allungano con Servettini e grazie all’ottimo servizio di un ritrovato Antonelli creano grossi problemi alla ricezione dei padroni di casa con Cricco che non riesce a gestire l’attacco al meglio. La chiusura del parziale è la conseguenza logica della migliore gestione dell’errore. Il terzo set vede i perugini sempre con il pallino in mano con Paffarini e Ferraro che affondano i colpi, la gara si riaccende solo nel finale con una pericolosa flessione dei grifoni, che complice il nervosismo rischiano di compromettere quanto di buono costruito. Ci pensa Tini, subentrato all’infortunato Schepers, a risolvere positivamente la situazione. Il quarto periodo vede capitan Polidori e compagni mostrare un gioco più convincente con un Tini in gran serata e Servettini che sale in cattedra a muro. Senza grandi sussulti Monteluce chiude l’incontro e conquista l’intera posta. Da citare l’ottimo rientro del libero Schippa, alla sua prima gara intera dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori squadra per oltre due mesi. Dopo la pausa pasquale, la formazione di coach Bellavita, sarà chiamata a sfruttare il fattore campo nei due incontri casalinghi con Chiusi e Terni per poter dare concretezza con i risultati ad una rincorsa ardua ma possibile verso la testa della classifica.
SIR GHERLINDA BASTIA – MONTELUCE STRIKE TEAM = 1-3
(25-22 19-25 21-25 18-25)
BASTIA UMBRA: Maracchia 24, Zampolini 9, Bucciarelli 8, Micheli 7, Guerrini 4, Cricco 1, Ceccagnoli 2, Minelli 1, Casagrande, Giannetto (L). N.E. – Ancora, Pieretti. All. Andrea Piacentini
MONTELUCE : Ferraro 12, Servettini 12, Antonelli 9, Paffarini 9, Schepers 7, Polidori 6, Schippa (L), Tini 12, Cascianelli, n.e.: Staccini, Piersanti, Bigini. All. Andrea Bellavita.
Arbitri: Claudia Colucci ed Armando Cammarano.
SIR GHERLINDA (b.s. 8, v. 3, muri 7, errori 26).
STRIKE TEAM (b.s. 8, v. 5, muri 9, errori 19).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 2, 2015 17:30