Pallavolo Perugia impegnata su più fronti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 23, 2015 17:30
Pallavolo Perugia (schierata) under 18 femminile

le ragazze della squadra under 18 femminile targata Pallavolo Perugia schierate a centro campo

Continua a lavorare la Pallavolo Perugia di prima divisione femminile green, impegnata a giocare i play-off in tutti i campionati a cui ha partecipato in questa stagione. Il gruppo allenato da Mattia Capitani infatti ha concluso la prima fase del campionato riservato alle squadre under 18 in seconda posizione dietro Bastia Umbra, unica squadra che è riuscita a battere le biancorosse. Anche nel girone di andata dei play-off, l’unica sconfitta subita dalle perugine è stata per opera delle bastiole, ma ciò nonostante il gruppo continua a crederci, forte anche dei risultati che sono andati progressivamente migliorando. Dopo il tre a zero subito nella prima sfida, che ha lasciato poco spazio alle speranze, il 3-1 del ritorno ha dato maggiore fiducia alle ragazze di coach Capitani che hanno confermato i loro progressi nella terza sfida (prima dei play-off), quando sull’uno pari hanno concesso il terzo set solo sul finale, non avendo avuto la freddezza di chiudere, seppur avanti per 24-22. Grazie al set vinto, però, le perugine hanno ancora la possibilità di sperare e rimandare tutto all’ultima giornata di campionato, in programma il 3 maggio a Bastia Umbra. Lo stesso gruppo ha raggiunto i play-off anche del campionato di under 18, qualificandosi in quarta posizione, ad un solo punto dalla terza, Città di Castello e dietro le prime due corazzate, San Mariano e Marsciano, che affrontano questo campionato con ragazze che militano in categorie elevate. La semifinale provinciale verrà giocata stasera alle 19 in casa della prima classificata Marsciano. Le ragazze sono cariche e pronte ad affrontare queste ultime gare per provare a mettere la classica ciliegina sulla torta su una stagione già di per sé positiva.
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 23, 2015 17:30