Per la Ciotti Orvieto colpaccio e primo posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2015 16:00
Biancalana Nicola

Nicola Biancalana

Riesce l’impresa alla Autotrasporti Ciotti Orvieto che, nella quinta giornata dei play-off di serie C maschile, va a conquistare tre punti sul campo, fin’ora inviolato, della Clt Terni. Una gara che è vissuta di fiammate con gli ospiti che sono stati bravi a sfruttare i momenti di calo degli aziendali, onestamente un po’ sotto i loro standard stagionali, ma in questi casi non si sa mai qual è il limite tra meriti e demeriti che sancisce il risultato finale. La cosa certa è che Pasquini e compagni hanno messo in campo una prova solida, costruita su un buon cambio palla e con un muro praticamente perfetto (sedici i muri totali), con questi presupposti le certezze dei locali sono venute meno e Orvieto si è portata a casa i tre punti in un turno di campionato decisamente difficile. La gara inizia con una sostanziale fase di studio, con le due squadre che avanzano a suon di cambio palla, fino ad un allungo locale che arriva al distacco di quattro lunghezze (12-8), time-out Cruciani e partita riequilibrata con un bel turno al servizio di Luca Pasquini. Ottima la prova dei due centri Ricci e Stella che iniziano a salire in cattedra e grazie al loro contributo Orvieto scava il varco per la vittoria del primo set. Nella seconda frazione Terni riordina le idee, sbaglia molto meno, e tiene sempre dietro gli ospiti. Nonostante un Belli formato play-off, Terni si aggiudica il parziale senza troppi patemi d’animo. Situazione di nuovo in equilibrio e squadre che ripartono con una bella fluidità in cambio palla. Gli ‘autotrasportatori’ iniziano a vacillare un po’ con i laterali, si trovano sotto di tre punti ma vengono rimessi in vita dalla coppia Ricci-Stella che si caricano sulle spalle la squadra in attacco, sempre accompagnati dal ‘Cobra’ Belli (miglior realizzatore a fine gara). Orvieto recupera e fa il break decisivo che lo porta a vincere la frazione e segnare il due ad uno. La gara termina qua, Terni dichiara kappao tecnico e gioca un quarto frangente colmo di errori. Gli ospiti sono bravi a non abbassare l’attenzione e si porta avanti di sette punti (10-17). La gara è in discesa per gli uomini della Rupe e la gioia per una vittoria tanto importante quanto incerta alla vigilia può finalmente manifestarsi. Il tecnico Simone Cruciani è felice ma tiene i piedi per terra: «Una vittoria che rende soddisfatto tutto l’ambiente ma che non ci rende appagati. Abbiamo fatto il nostro e ora siamo già concentrati sul prossimo impegno di sabato a Bastia Umbra».
CLT TERNI – AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO = 1-3
(19-25, 25-22, 20-25, 16-25)
TERNI: Cesaroni 14, Bisonni 13, Pacciaroni 12, Coccetta 10, Cipiccia P. 7, Cipiccia S., Moroni (L), Campana 2, Renzini, Fratini, Serpetti, Capotosti. All. Mario Campana
ORVIETO: Belli 27, Stella 14, Ricci 13, Pasquini L. 8, Pasquini A. 4, Taddeo 2, Biancalana (L1), Palmucci 1, Impannati. N.E. – Franzini, Taddei, Muccifuori (L2). All. Simone Cruciani.
Arbitri: Luca Tomassoni e Massimo Rossi.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 13, 2015 16:00