Sir Perugia, via ai play-off in anticipo col Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2015 14:00
Fromm Christian (soffia)

Christian Fromm (foto Michele Benda)

Archiviata una stagione regolare con luci ed ombre, ottenuto il pass per la post season da tempo, per la Sir Safety Perugia arriva il momento di tuffarsi nei play-off scudetto. La seconda fase del campionato rimette in gioco le migliori otto squadre, e i bianconeri del presidente Gino Sirci possono cimentarsi

nella lotta al tricolore. I block-devils dunque si confrontano per la terza volta nella loro storia con gli spareggi per il tricolore e ci arrivano avendo conquistato la testa di serie numero quattro, frutto di un cammino che in ventiquattro giornate ha raccolto 17 vittorie e 7 sconfitte per un totale di 50 punti. Campionato in linea con quello dello scorso anno dove i bianconeri avevano chiuso terzi con 47 punti frutto di 16 successi e 6 battute d’arresto. Diversa è l’avversaria da affrontare, oggi pomeriggio alle ore 17,30 al Pala-Evangelisti scenderà in campo la Calzedonia Verona incontrata tre volte in questa stagione e superata in due occasioni, un impegno ostico perché i veneti hanno chiuso la regular season nella quinta piazza conquistando in classifica tre punti in meno rispetto agli umbri. Per tutti gli amanti delle schiacciate, parte dunque la sfida più attesa dell’anno. Perugia prova a raggiungere le semifinali, traguardo che significherebbe confermarsi tra le migliori formazioni della penisola. In favore degli umbri il pronostico se la condizione degli avversari è sembrata essere in crescita negli ultimi tempi. L’allenatore serbo Nikola Grbic ha cercato di fare il pieno di energie mentali e sarà dunque indispensabile valutare quanta fame di vittorie hanno ancora i suoi uomini. Anche perché i settentrionali si annunciano altrettanto determinati ed arriveranno rabbiosi all’appuntamento. La formula dei quarti di finale è quella classica: andata, ritorno ed eventuale bella da giocare in casa della testa di serie più alta del campionato, per passare alle semifinali bisogna vincerne due. I perugini confidano sulla potenza di Aleksandar Atanasijevic che verrà premiato come miglior realizzatore della Superlega e per la conquista del Trofeo Gazzetta. L’ago della bilancia però potrebbe essere ancora Christian Fromm le cui prestazioni offensive possono essere letali per molte rivali. Dalla parte opposta della rete il tecnico Giani dovrebbe avere come punto di riferimento in attacco lo schiacciatore statunitense Taylor Sander, mentre a muro il vigilato speciale è il centrale australiano Aidan Zingel. Perugia: De Cecco – Atanasijevic, Buti – Beretta, Fromm – Vujevic, Giovi (L). All. Nikola Grbic. Verona: Coscione – Gasparini, Zingel – Anzani, Sander – Deroo, Pesaresi (L). All. Andrea Giani. Arbitri: Giorgio Gnani (PC) e Fabrizio Pasquali (AP).

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 10, 2015 14:00