Veronica Righi: «Orvieto lotterà sino alla fine»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2015 13:00
Righi Veronica (tuffo)

Zambelli Orvieto in difesa con la libero Veronica Righi in tuffo (foto Filiberto Mariani)

La volata è stata lanciata nel campionato di serie B1 femminile e la Zambelli Orvieto continua a dimostrare di volerne essere protagonista sino in fondo avendo raccolto sabato scorso una nuova affermazione. A tre giornate dal termine della stagione regolare le biancoverdi si sono confermate al quarto posto della graduatoria e ad una sola lunghezza dalla terza piazza, l’ultima di quelle che consentono la partecipazione ai play-off. Il periodo è senza dubbio positivo per le rupestri che, pur in presenza di qualche acciacco fisico, hanno infilato la bellezza di sei vittorie consecutive dimostrando di essere determinate sull’obiettivo. Nelle ultime settimane a finire sotto i riflettori è stata la libero Veronica Righi che ha indossato ancora la maglia gialla da titolare: «Dopo avere svolto in palestre due settimane intense di allenamenti, il duro lavoro ha ripagato l’impegno con altrettante vittorie. La partita contro Capannori è stata tirata su ogni punto ed il risultato ne è stato una testimonianza chiara. Forse con qualche distrazione ed errore in meno avremmo potuto ottenere un risultato migliore, ma un tre a due in un campo molto difficile è da considerarsi soddisfacente. La partita contro Pagliare invece è stata più semplice. A volte abbiamo un po’ abbassato la guardia, cosa che non si dovrebbe mai fare, però siamo riuscite ad ottenere il risultato che volevamo». La diciassettenne di origine romana è la giocatrice più giovane della prima squadra ma dall’inizio della stagione ha fatto registrare notevoli progressi e si gode dunque il meritato momento di gloria. «Sono molto contenta di aver partecipato a queste due ultime partite da titolare. In palestra cerco di dare sempre il massimo e posso dire di essere soddisfatta delle prestazioni avute. Continuerò ad impegnarmi per dare il mio contributo alla squadra, e per poter raggiungere tutte insieme il nostro sogno». Adesso lo sguardo è già rivolto alla prossima avversaria, mancano solo tre partite per concludere il girone di ritorno, tre finali da giocare senza respiro per massimizzare il profitto e sperare di approfittare di tutte le opportunità. «L’obiettivo play-off si fa sempre più vicino e questa settimana è una delle più importanti. Cercheremo tutte insieme, in questi giorni più che mai di allenarci al massimo delle nostre potenzialità, per poter arrivare alla partita di sabato contro Casal De’ Pazzi nel migliore dei modi».
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 22, 2015 13:00