Acquasparta mette il primo mattone contro Foligno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 18, 2015 13:00
Catalucci Francesca (attacco)

Cmp Acquasparta in attacco con la schiacciatrice Francesca Catalucci e Vis Fiamenga Foligno a muro con Virginia Fratini e Marta Maiuli

Alta tensione al debutto della post season per la Cmp Acquasparta che davanti al suo pubblico ottiene il primo successo dei play-off di serie C femminile. Partita molto combattuta e con molti momenti di equilibrio grazie ad una Vis Fiamenga Foligno che ha dato parecchio filo da torcere. Dopo aver lottato le proverbiali sette camicie sono le biancorossocrociate a spuntarla, come da pronostico, ma non è stato semplice dato che le ospiti si sono dimostrate molto ben organizzate e determinate. Le padrone di casa partono con la solita formazione, Grassini in regia, Guerreschi opposta, Catalucci e Ubaldi di banda, Muzi e Rosa al centro e Cascianelli libero. Il primo set vede la partenza a razzo delle locali che allungano subito di sette lunghezze, mettendo in mostra grande tecnica con i muri di Rosa e Guerreschi e gli ottimi attacchi di Catalucci. Foligno prova una grintosa rimonta, ma Grassini e compagne non perdono la concentrazione e conquistano l’uno a zero. Alla ripresa l’ottimo servizio di Muste causa una lieve flessione in ricezione delle acquaspartane che perdono un po’ di mordente (10-15). Divario che le ragazze del trio di allenatori Petrocchi-Nicolao-Toni non riescono a colmare e così il match torna in parità. Vista l’alta posta in gioco lo staff tecnico acquaspartano richiama le proprie atlete a ritrovare concentrazione e determinazione. Grassini forza il gioco su Guerreschi e Catalucci, facendo respirare le centrali (provenienti da una settimana febbricitante), il nuovo allungo della Cmp viene neutralizzato dai troppi errori al servizio. Carboni sostituisce Ubaldi e le locali riprendono il comando delle operazioni chiudendo il nuovo vantaggio. La partita risulta molto equilibrata e a tratti molto avvincente, con scambi lunghi ed ottime difese da ambo le parti. Anche nel quarto periodo le padrone di casa soffrono il servizio delle avversarie. Petrocchi effettua un nuovo cambio, Carboni per Catalucci e il set prosegue con le due squadre che continuano a braccetto (20-20). La Vis Fiamenga ha un guizzo e guadagna due punti, Acquasparta non molla e nel trambusto scatenato da qualche decisione arbitrale e contestazioni da ambo le parti la gara si conclude ai vantaggi a favore della Cmp. Soddisfazione in casa Acquasparta che ora prepara la partita di ritorno di mercoledì a campi invertiti, un duello sicuramente molto difficile.
CMP ACQUASPARTA – VIS FIAMENGA FOLIGNO = 3-1
(25-19, 20-25, 25-20, 26-24)
ACQUASPARTA: Guerreschi 24, Catalucci 20, Ubaldi 7, Muzi 6, Rosa 6, Grassini 2, Cascianelli (L), Carboni 3. N.E. – Burnelli, Leorsini, Carpinelli, Persichetti. All. Consuelo Petrocchi e Francesco Nicolao.
FOLIGNO: Muste 18, Maiuli S. 11, Maiuli M. 10, Fratini 6, Salvi 5, Castellani 3, Antonini (L1). N.E. – Gaudenzi, Lucidi, Carletti, Benincasa, Gerani (L2). All. Fabrizio Guerrini ed Elena Piatatchenko.
Arbitri: Mattia Goretti e Massimo Rossi.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 18, 2015 13:00