Bastia Umbra mastica amaro a Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2015 14:00
Ercolani Ilaria (attacco)

l’opposta Ilaria Ercolani in attacco (foto Michele Benda)

Niente da fare per la Sk Factory Store Bastia nella prima partita dei quarti di finale play-off promozione di serie C femminile che dunque rispetta il pronostico della vigilia. Le padrone di casa targate Sorbi Gioielli Ponte Felcino hanno la meglio sulla compagine biancoazzurra confermando la loro maggior caratura tecnica e la grande competitività ostentata durante la stagione regolare. In un Cva gremito di pubblico, l’atmosfera è elettrica e le atlete bastiole ne risentono con una prestazione che non è sicuramente la migliore per colpa di un numero elevato di errori (saranno 29 complessivi). Parte forte la formazione di casa che con un pesante parziale si porta subito avanti 10-3, le ospiti cercano di rientrare ma Moretti e compagne dettano i ritmi di gioco e tengono a debita distanza le rivali (17-9). Bastia Umbra cresce nel rendimento ma il primo set va in archivio in favore della squadra locale. Si torna in campo con le due formazioni che dimostrano di giocare una buona pallavolo e sono ancora le ponteggiane ad essere più incisive (8-4). La Sk Factory Store reagisce con Alessandretti che porta la sua squadra in scia (9-8). Segoloni e Polimanti picchiano forte e dalla parte opposta Brunetti fa del proprio meglio per tenere il pass (19-16). Le padrone di casa avvertono il pericolo e limitando gli errori si portano sul due a zero. Terzo parziale con le ragazze del tandem tecnico Berrettoni-Guerrini che si spinge al comando sfruttando la verve di Alessandretti (4-10). La Sorbi Gioielli è in difficoltà e le ospiti ne approfittano con Uccellani a segno dai nove metri, ed Alessandretti che rincara la dose (11-21). Girandola di sostituzioni nella squadra di Ponte Felcino ma tutto inutile perché le distanze vengono ridotte. Quarto set con le bastiole che escono bene dai blocchi grazie a capitan Ercolani (1-4). Le padrone di casa tornano a giocare sui livelli dell’avvio di partita ed impattano sul 10-10. Da qui in avanti Ponte Felcino tiene sempre un certo margine di vantaggio e si aggiudica gara-uno. Ora le due formazioni sono attese dalla partita di ritorno in calendario mercoledì 20 maggio alle ore 21 al palazzetto di viale Giontella di Bastia Umbra dove la Sk Factory Store dovrà vincere se vuole allungare la serie.
SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO – SK FACTORY STORE BASTIA = 3-1
(25-15, 25-18, 15-25, 25-18)
PONTE FELCINO: Segoloni 17, Polimanti 16, Constantin 11, Moretti 7, Maggesi 4, Bartoccini 3, Lillacci (L1), Pucciarini 2, Zangarelli 1, Roscini, Essienobon, Mariucci, Galmacci (L2). All. Massimo Pugnitopo e Giuliano Chiocci.
BASTIA UMBRA: Alessandretti 11, Brunetti 10, Uccellani 9, Ercolani 6, Tabai 4, Bucciarelli 1, Bosi (L), Codignoni. N.E. – Balducci, Ercolanoni, Grimaldi, Rustici. All. Fabio Berrettoni e Claudio Guerrini.
Arbitri: Chiara Santucci e Valerio Merendelli.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2015 14:00