Città di Castello contenta dell’esperienza in junior league

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 26, 2015 09:00
Gherardi Cartoedit Città di Castello (staff) junior league

la compagine della Gherardi Cartoedit Città di Castello di junior league maschile (foto Lega Volley)

La Gherardi Cartoedit Città di Castello è rientrata domenica dalla partecipazione alle finali di junior league maschile disputatesi a Castellana Grotte riportando un buon settimo posto e soprattutto la possibilità di essersi confrontati con quanto di meglio c’è in Italia. Il sorteggio, analizzando i risultati a posteriori, non è stato particolarmente benevolo con i tifernati, infatti le due squadre finaliste provengono entrambi dal girone D dove era inserita anche la compagine biancorossa del d.s. Mauro Alcherigi, ossia Trento (vincitrice), Castellana Grotte (medaglia d’argento), Ortona e Perugia. Esordio subito difficile, ai biancorossi tifernati di coach Moretti toccano subito i trentini detentori del titolo, il risultato è una sconfitta per tre a zero ma gli umbri hanno lottato cercando di controbattere gli attacchi avversari e non demordendo mai dal lato dell’impegno e della tenacia. Nel secondo incontro con Ortona, la spuntano gli abruzzesi al tie-break. Il giorno seguente partita infuocata contro i padroni di casa del Castellana Grotte che vince in quattro set lasciando l’amaro in bocca. Il riscatto arriva nel derby umbro contro Perugia, avversaria di tante battaglie nei campionati regionali; il dirigente accompagnatore Maurizio Tizzi pronostica un risultato positivo ed i fatti gli danno ragione, successo per tre ad uno e accesso alla finale per il settimo posto, una gioia velata da un po’ di rammarico dato che per un solo set il collettivo è escluso dalla finale per il quinto posto. Nella terza giornata si affronta il Verona, i tifernati vanno in vantaggio, vengono ripresi e superati poi ancora impattano, è tie-break. I ragazzi del presidente Graziano Caselli non possono deludere le aspettative poste su di loro e giocano benissimo riescono ad ottenere la vittoria. Risultato di prestigio ma la soddisfazione di esserci stati è ancora più grande, a dimostrazione che lavorando bene con i giovani si possono ottenere gratificazioni. Questi gli atleti che hanno portato sul petto e tenuto alto con onore i propri colori: Bongiorno, Cappelletti, Cioffi, De Giglio, Mariucci, Marsili, Nardi, Pitocchi, Raffanti, Santi, Veschi, Zangarelli.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 26, 2015 09:00