Città di Castello parte bene ma poi c’è solo Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 22:00
Gherardi Cartoedit Città di Castello (consolazione)

i ragazzi della Gherardi Cartoedit Città di Castello

Termina al tappeto la Gherardi Cartoedit Città di Castello che dopo aver cominciato col passo giusto vincendo la frazione d’apertura, esce di scena e lascia ad una Medea Montalbano Macerata assai concreta l’intera posta in palio. I marchigiani, secondi della classifica in questa serie B2 maschile, dimostrano coi fatti di avere maggior qualità rispetto ai tifernati ed impartiscono una severa lezione al collettivo biancorosso che negli ultimi tre parziali non è mai in partita. È il servizio degli ospiti a causare i problemi maggiori facendo perdere le fragili sicurezze agli umbri che affondano inesorabilmente.
GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO – MEDEA MONTALBANO MACERATA = 1-3
(25-21, 16-25, 13-25, 19-25)
CITTÀ DI CASTELLO: Benedetti 15, Conti 11, Agostini 11, Santilli 10, Cappelletti 6, Troiani 2, Veschi (L1), Santi 1, Bartoli, Mariucci, Barrese (L2). All. Francesco Moretti.
MACERATA: Scuffia 20, Marra 15, Molinari 13, Paterniani 13, Medei 13, Pison 3, Quaglia (L), Fiori, Cenci, Del Gobbo, Ortolani, Grassi. All. Francesco Bernetti.
Arbitri: Antonio Di Stefano e Mario Scarpitta.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 22:00