Magione cede il match salvezza allo Spoleto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2015 14:30
Avis Magione (squadra)

allenatori e giocatrici della formazione targata Avis Magione di serie C femminile

Lo scontro diretto in vetta al girone play-out di serie C femminile sorride alla Monini Granfruttato Spoleto, che sbanca il campo dell’Avis Magione e compie così un importante passo avanti verso la salvezza. Alle olearie basterà ora vincere le prossime due sfide contro Terni e Pierantonio senza set al passivo per avere la certezza del primo posto, garantendosi in questo caso il miglior piazzamento, indipendentemente dai risultati magionesi e dall’esito della sfida di ritorno in programma all’ultima giornata. La formazione neroverde parte subito forte trovando con Baldoni il primo break (5-2); dall’altra parte è Camilli la più incisiva in avvio ed è proprio lei ad impattare (8-8) con il quarto punto personale. Cesaretti mette la firma sia sul sorpasso (9-10) che sull’allungo ospite, con due ace consecutivi (10-16), che inducono l’allenatore di casa a sostituire Sacco con Alunno Aleandri in posto-quattro e ad inserire poi Bertinelli per Fanelli, schierando così due palleggiatori nella seconda parte di set (12-17). Il muro di Cardinali rilancia le ambizioni delle locali (15-18), che arrivano quasi a contatto grazie a due regali delle ragazze di coach Tardioli (17-19); è però Marchi (sei punti in apertura) a premere con forza sull’acceleratore nel finale (17-23) e a lanciare la volata a Cesaretti, protagonista sia nel guadagnarsi il primo set-point (18-24), che nel concretizzarlo al secondo tentativo. Si riparte sul filo dell’equilibrio (10-10), spezzato dal muro di Cardinali, a cui segue l’ace di Fanelli (14-11); l’attacco di Sacco ed il primo tempo di Alessandrini mettono le ali al Magione (19-15), tarpate però ancora da Marchi, che risponde sempre presente nei momenti più delicati della sfida (20-19); l’arrivo in volata trova nella Baldoni spoletina la principale protagonista con tre muri (21-23), che offrono a Camilli l’opportunità di chiudere i conti e regalare alle compagne il doppio vantaggio. All’uscita dai blocchi le ‘donatrici’ ripartono a testa bassa, consapevoli di dover cercare qualsiasi soluzione per rientrare in partita (4-1); è Sacco a caricare le compagne (sei punti nella frazione per lei) e a dilatare il gap dai nove metri (6-2), prima della reazione delle spoletine, che si rifanno sotto con un altro muro di Baldoni (7-6) ed impattano con Curti (12-12), che mette la propria firma anche sul sorpasso (16-18). Nel momento più difficile le locali si rialzano grazie alla carica del loro capitano Alunno Aleandri, che piega le mani avversarie al servizio (18-18) e continua a mettere in crisi la ricezione ospite, favorendo l’allungo di Cardinali, che sembra essere quello decisivo (22-18). Emozioni a non finire nel finale, Magione sbaglia troppo e rilancia le ambizioni ospiti che agganciano sul 23-23, Cardinali si guadagna la palla buona per riaprire la partita ma Cesaretti impatta dopo un’azione infinita, terminata con molte atlete esauste a terra a ricevere gli applausi scroscianti di entrambe le tifoserie (24-24). Camilli, con due affondi consecutivi, fa esplodere di gioia la panchina ospite, dopo quasi un’ora e mezzo di gioco. Nonostante la difficile situazione di classifica l’Avis dovrà comunque crederci nel girone di ritorno, puntando a fare bottino pieno e provare così a giocarsela fino alla fine; la prossima sfida rappresenterà anche il congedo dal proprio pubblico, con la terza partita consecutiva tra le mura amiche, in programma domenica 31 maggio alle ore 18 contro Pierantonio.
AVIS MAGIONE – MONINI GRANFRUTTATO SPOLETO = 0-3
(19-25, 22-25, 24-26)
MAGIONE: Cardinali 12, Sacco 11, Fanelli 8, Baldoni C. 5, Alessandrini 2, Valeri, Lustri (L1), Alunno Aleandri 1, Bertinelli, Fiorenzoni. N.E. – Dottori, Cesarini, Cornicchia (L2). All. Luca Randone e Silvia Tamburi.
SPOLETO: Camilli 14, Marchi 12, Cesaretti 10, Curti 7, Baldoni M. 6, Brunelli 2, Proietti Peparelli (L1), Paluello. N.E. – Costanzi, Menghini, Ministrini, Nocchi (L2). All. Francesco Tardioli e Stefano Bernardini.
Arbitri: Cinzia Moccolini e Alessandro Bianchi.
AVIS (b.s. 8, v. 5, muri 5, errori 17).
MONINI (b.s. 8, v. 2, muri 10, errori 18).
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 24, 2015 14:30