Osmany Santiago Uriarte Mestre è il primo colpo della Sir Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 11, 2015 11:00
Uriarte Mestre Osmany Santiago

Osmany Santiago Uriarte Mestre

È cominciato l’assalto al mercato della Sir Safety Perugia che ha dato piena fiducia al suo uomo simbolo degli ultimi quattro anni, quel Goran Vujevic che ha svestito i panni di giocatore per assumere quelli di direttore sportivo. Una nuova veste stimolante per il fuoriclasse montenegrino che sta già seguendo diverse piste. Una è stata già mandata in porto, si tratta di un talento cubano su cui molti hanno posato gli occhi, lo schiacciatore ventenne Osmany Santiago Uriarte Mestre che dispone di notevoli mezzi atletici. L’atleta nato il 4 giugno 1995 con 197 cm. di altezza è dotato come ogni atleta caraibico di grandissime capacità di salto ma è ancora acerbo per essere un martello di riferimento. Nonostante la giovane età Uriarte Mestre ha già acquisito una buona esperienza a livello internazionale disputando alcuni dei tornei più importanti come la World League. Sfruttando l’apertura della federazione cubana sulla scia del disgelo dei rapporti politici sulla scena internazionale può rivelarsi davvero un buon acquisto in chiave futura. Oltre a ciò, però, i block-devils devono guardare al discorso allenatore, la rottura con Nikola Grbic ha lasciato un vuoto da colmare e i due nomi finiti sul taccuino del club bianconero sono quelli che circolano ormai da tempo, il bulgaro Radostin Stoytchev che sta guidando Trento nella finale scudetto e l’italiano Alberto Giuliani che ha già le valigie fatte a Treia. Più complicata la prima operazione che non la seconda per la presenza di tante offerte, alcune anche molto corpose, all’indirizzo dell’attuale tecnico dei trentini. Sarebbe sicuramente un bel colpo per il club del presidente Gino Sirci dato che ha dimostrato coi fatti di avere una marcia in più degli altri. Saranno i prossimi giorni a sciogliere alcuni nodi sui legami esistenti ma intanto si continua a sondare il mercato su tutti i fronti. Sul versante giocatori è ormai assodato che il salto di qualità lo possa fornire uno schiacciatore di alto livello che sia anche bravo in ricezione. Il nome sulla bocca di tutti è Matey Kaziyski che però ha proposte stellari dal Giappone, oltre che sul fronte interno. Stoytchev e Kaziyiski interessano infatti pure Treia che se riuscisse a convincerli, unendoli al fuoriclasse cubano Osmany Juantorena, diventerebbe la favorita numero uno per la vittoria del campionato. Un pensiero è stato fatto anche sul polacco Michal Kubiak che però ha due anni di contratto ad Ankara, l’operazione è dunque difficilissima.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 11, 2015 11:00