San Giustino arretra dopo il capitombolo ad Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2015 00:01
Catalani Sabrina (riflette)

Sabrina Catalani

Da un possibile terzo posto a un quinto che oramai è pressoché certo nel girone C della poule promozione di serie D femminile. La San Giustino Volley torna a mani vuote dalla trasferta di Santa Maria degli Angeli, battuta dalla Automobili Del Bianco Assisi in quattro set (25-16, 22-25, 25-16, 25-23), e si ritrova di nuovo staccata dal Petrignano, vincitrice con Umbertide. Anche alla palestra della scuola media Galeazzo Alessi, nell’ultimo viaggio della stagione, è emerso il condizionamento esercitato dal fattore campo sulla squadra di Sabrina Catalani che, pur non disputando una prestazione negativa nel suo complesso, ha avuto difficoltà nell’imporre il proprio gioco alla formazione padrona di casa, forte di una maggiore determinazione rispetto alle biancoazzurre nei frangenti decisivi. Difesa e ricezione sono stati i fondamentali che più degli altri hanno fatto la differenza in favore delle assisane, sul versante San Giustino, positivo il ritorno in regia di Francesca Massetti e su uno standard sempre eccellente il rendimento in attacco di Giada Marinangeli, mentre alla banda il capitano Giada Carrai è stato sostituito all’ultimo momento da Gaia Guerri. Nel corso della partita, spazio poi anche a due giovani già impiegate nel corso della stagione, la centrale Laila Leonardi e la libero Alessia Montgomery. E martedì 26 maggio atto conclusivo dell’annata, la partita casalinga contro San Sisto, che assume il sapore di una mera amichevole, perché le perugine hanno ottenuto la promozione con una giornata di anticipo, grazie alla vittoria sulle concittadine della Libertas. Sarà pertanto l’occasione di far ruotare sul taraflex l’intera rosa e magari di collaudare ulteriormente alcune fra le atlete più giovani, che potranno quindi mettersi in evidenza.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2015 00:01