Serie B1, epilogo da brividi per le rappresentanti umbre

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 9, 2015 01:00
Testasecca Rachele (palla)

Rachele Testasecca (foto Michele Benedetti)

Con le partite di oggi si chiude il girone di ritorno della serie B1 femminile che presenta impegni faticosi per le rappresentanti regionali, tutte impegnate entro i confini regionali in concomitanza d’orario. Due derby calamitano gli interessi e tengono banco per gli amanti delle schiacciate perché emetteranno delle sentenze definitive. C’è grande concentrazione per il match che vede opposte la compagine della Todi Volley e le cugine della Gecom Security Perugia che si disputa al palazzetto Mario Angelo Coarelli (ore 18). Le padrone di casa del direttore sportivo Dario Sanna hanno voglia di chiudere in bellezza la loro esperienza, le perugine coordinate dalla team manager silvia Bizzarri hanno fame di punti per centrare l’obiettivo dei play-off. Gara dal pronostico incerto e con tutte le precauzioni del caso dato che nei confronti regionali più che la tecnica è l’atteggiamento mentale a fare la differenza, tra le tuderti la spinta propulsiva è data dalla centrale Rachele Testasecca mentre tra le magliette nere la fiducia è riposta sulla schiacciatrice Valentina Barbolini. Altro appuntamento da non mancare è quello che propone alla Lucky Wind Trevi il confronto con la Zambelli Orvieto e che va in scena al palazzetto Stefano Gallinella (ore 18); anche in questo caso le previsioni sono migliori per le ospiti ma pur sempre con qualche incertezza di fondo. Entrambe le contendenti vogliono conquistare la posta in palio per centrare i loro obiettivi. Tra le biancoazzurre trevane del dirigente Alessandro Allegretti ci si aspetta un grosso apporto dalla regista Monia Pietrolati per conquistare la salvezza, mentre tra le rupestri del presidente Flavio Zambelli le garanzie sono quelle della libero Arianna Andreani per sperare di approdare agli spareggi promozione, le due atlete che più di altre tengono ai propri colori. In entrambi i casi sarà duello accesso anche sugli spalti con le animate tifoserie che si annunciano pronte a sostenere fino all’ultimo pallone il team del cuore. Prova a concludere con un altro successo la Top Quality San Giustino che anticipa al sabato alle ore (18) al palasport di via Anconetana ospitando la forte San Michele Firenze; il compito è assai arduo per le altotiberine gestite dal segretario Marcello Pierini e potrebbe servire una prestazione super della centrale Kseniya Ihnatsiuk contro le toscane che sono seconde della classe e e possono contare su elementi di spicco quale il martello Giulia Fidanzi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 9, 2015 01:00