Serie C femminile, il riassunto della post season

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 20, 2015 00:01
Pugnitopo Massimo

Massimo Pugnitopo

Il campionato di serie C femminile entra finalmente nel vivo con la fase più attesa da giocatori, tecnici, addetti ai lavori e appassionati: i play-off. Sabato le otto squadre che si sono guadagnate l’accesso alla post season sono scese in campo per la prima gara dei quarti di finale. Sulla carta l’impegno più agevole era quello della Omg Galletti Ponte Valleceppi, la capolista indiscussa del torneo, dall’alto delle sue ventotto vittorie stagionali, ha affrontato la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago, formazione giovane che ha acciuffato l’accesso agli spareggi nell’ultimo turno disponibile. Il pronostico è stato ampiamente rispettato con le ponteggiane allenate da Macellari che in tre set hanno liquidato le lacustri. In evidenza ancora una volta capitan Bazzucchi con 16 affondi vincenti. Squadre di nuovo in campo mercoledì sera a Castiglione del Lago, un palazzetto caldo dove per ogni avversaria è difficile fare risultato. Impegno più ostico invece per la Cmp Acquasparta, la testa di serie numero due è comunque riuscita a prevalere su di un’ottima Vis Fiamenga Foligno, settima della classe, facendo leva sull’opposta Guerreschi e sulla laterale Catalucci che hanno collezionato rispettivamente la bellezza di 24 e 20 sigilli personali. Sempre mercoledì sera la gara di ritorno a Foligno con Muste e le sorelle Maiuli che faranno di tutto per portare la serie a gara-tre. Partenza col botto per la Sorbi Gioielli Ponte Felcino che domina un’insidiosa Sk Factory Store Bastia dopo quattro set di buona pallavolo. Segoloni e Polimanti sono decisive con 33 marcature in due, ma le ponteggiane non possono dormire sogni tranquilli perché mercoledì sera è in programma la gara di ritorno e durante tutta la stagione poche squadre sono riuscite a fare risultato sul taraflex bastiolo. Anche l’incontro che ha messo di fronte Mb Immobiliare Chiusi e Gherardi Cartoedit Città di Castello, quarta e quinta forza del torneo, si è chiuso in quattro set in favore delle toscane. Alla biancorossa Giorgi, 14 volte a segno, ha risposto la chiusina Giacobbe con 19 centri personali. Il ritorno è in programma giovedì in Alto Tevere. Se negli spareggi play-off è stato ampiamente rispettato il fattore campo, questo elemento è invece venuto totalmente meno nel girone play-out: la Monini Granfruttato Spoleto ha sbaragliato il campo dell’Azzurra Endas Terni dominando la gara in tre set, la migliore fra le spoletine è stata Camilli, 10 palloni a terra. Nell’altra gara affermazione importante dell’Avis Magione che torna con tre preziosi punti dalla palestra della Cosmos Pierantonio. A dare la carica alle neroverdi è Cardinali che da zona tre realizza 16 punti. La seconda giornata del girone play-out va in scena già martedì sera con Spoleto (3 punti) che ospita Pierantonio, ancora a secco, mentre Magione (3) mercoledì ospita un Terni in cerca della sua prima affermazione.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 20, 2015 00:01