Trevi impotente in casa della capolista Pesaro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 02:02
Pietrolati-Ragnacci (muro)

le trevane Monia Pietrolati e Beatrice Ragnacci a muro

Una Lucky Wind Trevi acciaccata non riesce ad arginare la forza d’urto della capolista e a replicare la splendida prestazione offerta nel sabato precedente contro la seconda della classe. Peccato non aver approfittato dell’assenza della ex Isabella Di Iulio nelle file di un Volley Pesaro con la testa già ai play-off che tuttavia ha offerto una prestazione maiuscola in tutte le sue effettive. Nel primo parziale partenza lanciata delle padrone di casa con Mezzasoma in grande spolvero ben servita da Bordignon. La risposta di Garganese prima e di Ragnacci poi non basta per far fronte ad una scatenata Sestini ben coadiuvata dalla Bellucci che portano sull’uno a zero. Nel secondo set stessa musica. Babbi continua a martellare così come Spadoni che entra subito nel vivo del match. Meniconi prova a reagire a muro ma è un monologo marchigiano che vale il raddoppio. La terza frazione è quella più combattuta. Le trevane cominciano a difendere meglio e Capezzali concretizza insieme a Volaj il gioco in seconda linea di Piccari. La giovane Concetti è indemoniata e propizia la conclusione dopo molti scambi piacevoli che regalano la vittoria alle padrone di casa.
VOLLEY PESARO – LUCKY WIND TREVI = 3-0
(25-13, 25-13, 25-19)
PESARO: Babbi 12, Mezzasoma 11, Sestini 8, Bellucci 6, Bordignon 4, Battistoni 1, Zannini (L), Concetti 8, Spadoni 5, Salvia 1, Battistelli. N.E. – Di Iulio. All. Matteo Bertini.
TREVI: Capezzali 12, Meniconi 5, Volaj 4, Garganese 3, Ragnacci 1, Pietrolati 1, Piccari (L), Monaci 1, Ciancio, Pistocchi. N.E. – Della Giovampaola, Nencioni. All. Gian Paolo Sperandio.
Arbitri: Tiziana Solazzi e Luca Degoli.
PESARO (b.s. 8, v. 1, muri 7, errori 10).
LUCKY WIND (b.s. 4, v. 1, muri 3, errori 15).
(fonte Trevi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 02:02