Una Ternana impeccabile sbanca Sesto Fiorentino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 12:31

Una Ternana impeccabile sbanca Sesto Fiorentino

Campana Erika (palleggio)

Crediumbria Ternana in azione con la palleggiatrice Erika Campana (foto Roberto Pagliari)

La Crediumbria Ternana vince una vera è propria finale per guadagnarsi l’ingresso ai play-off della serie B2 femminile espugnando il rettangolo della Maxitalia Service Sesto Fiorentino. Ad entrambe le squadre servivano tre punti per mantenere il terzo posto a scapito del Quarrata. Le rossoverdi hanno schierato in campo Campana in regia, Quondam Luigi opposta, Scarpa e Pamjc in banda, capitan Favoriti e Palomba al centro, Bartolucci libero. Al via la gara è subito tirata con le locali che spingono grazie agli attacchi delle Santini, atleta di grande caratura, ma il muro-difesa delle ‘bancarie’ sembra impenetrabile. Campana fa girare bene la palla e una grande Pamjc non da scampo alle avversarie. Il divario cresce grazie agli affondi di Scarpa e ai muri di Favoriti e il set si chiude con un punteggio nettissimo. Si cambia campo e le toscane cercano di rientrare in partita lottando punto su punto. Le ternane spinte da Scarpa e Palomba riescono a guadagnare qualche lunghezza ma le locali, grazie ad un ottimo gioco al centro e alla Buono, effettuano il sorpasso. Sul 24-22 le atlete di Massarelli e Posati compiono il miracolo. La battuta di Quondam Luigi mette in difficoltà la ricezione rivale, Ranieri é costretta ad affidarsi a Santini di banda ma non ce n’è per nessuno, Campana e Favoriti murano ogni pallone. È proprio Favoriti a far esplodere la tifoseria ternana con un primo tempo che significa raddoppio. Nel terzo parziale la partita ancora una volta si mantiene equilibrata con le ternane intenzionate a prendersi l’intera posta in palio. Bartolucci è precisa in seconda linea e si dimostra in grande giornata. Le toscane incidono con un ottimo gioco in fast ma Scarpa e Quondam Luigi rispondono a suon di attacchi. Federici entra in battuta al posto di Pamic e segna sul proprio tabellino un punto con un ace. Le padrone di casa, con grande orgoglio, agganciano sfruttando tre errori in attacco altrui e si va ai vantaggi. Quondam Luigi in ricezione mostra tutta la sua esperienza, Campana continua a smistare il gioco e Scarpa affonda la difesa avversaria. Sul 24-25 la tensione è altissima, Favoriti non mette giù palla ma nell’azione successiva con un muro spegne le speranze play-off delle sestesi. Grande festa per le umbre che dopo due sconfitte tornano a vincere con una gara magistrale. Così capitan Alessandra Favoriti: «Volevamo i tre punti e li abbiamo presi con una gara perfetta sotto ogni punto di vista, tattico e psicologico. Ora ci godiamo questa immensa gioia ma già da lunedì ci concentreremo sul derby contro il Marsciano». In effetti i play-off non sono ancora matematici in virtù della vittoria del Quarrata che resta appaiato sul terzo gradino della classifica e sabato sarà ospite del fanalino di coda Casciavola.
MAXITALIA SERVICE SESTO FIORENTINO – CREDIUMBRIA TERNANA = 0-3
(16-25, 26-28, 23-25)
SESTO FIORENTINO: Santini 15, Di Cristo 10, Morino 8, Buono 7, Gasparri 7, Ranieri 3, Baldini (L), Migliorini. N.E. – Cafissi, Nelli. All. Roberto Latini.
TERNI: Pamic 11, Favoriti 11, Quondam Luigi 9, Scarpa 8, Palomba 8, Campana 6, Bartolucci (L1), Federici 1. N.E. – Tocca, Rocchetti, Belli, Di Patrizi (L2). All. Andrea Massarelli.
Arbitri: Davide Iosca e Michele Gallo.
MAXITALIA (b.s. 13, v. 3, muri 3, errori 7).
CREDIUMBRIA (v. 5. b.s. 5, muri 15, errori 13).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2015 12:31