Zambelli Orvieto: come una finale a Trevi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 8, 2015 10:00
Kotlar Giulia (sbuffa)

Giulia Kotlar (foto Michele Benda)

Un sabato da palpitazioni è quello che attende la Zambelli Orvieto che chiude il girone di ritorno con la speranza di centrare l’obiettivo che ha a lungo inseguito, quello dei play-off promozione. L’interesse degli sportivi che seguono le vicende della serie B1 femminile è altissimo per questo sabato 9 maggio in cui le squadre del girone si giocano un traguardo di assoluto prestigio. In contemporanea su tutti i campi si accendono i duelli decisivi del campionato e le rupestri sono chiamate ad affrontare in trasferta la Lucky Wind Trevi, altra formazione che ha assoluto bisogno di punti. Il derby umbro si preannuncia dunque senza esclusione di colpi con le padrone di casa che non regaleranno nulla per inseguire quella salvezza che è ad un passo ma che necessita di fare ulteriori passi avanti per essere conquistata. Le due contendenti hanno punti in comune, entrambe distano solo una lunghezza dalla meta, ed entrambe devono sperare che le dirette avversarie non vincano per poter coronare il loro sogno. La concentrazione è alta in casa biancoverde e le parole della centrale Giulia Kotlar lo testimoniano: «Sabato si giocherà l’ultima partita di questa lunga regular season, specifico regular season perché ancora noi ci crediamo nei play-off. Dobbiamo davvero solo sperare in un risultato negativo di Perugia per poter accedere alla post season, purtroppo due settimane fa a Casal De’ Pazzi ci siamo bruciati una grandissima opportunità e credo che, in caso di mancato raggiungimento del terzo posto, difficilmente cancelleremo quella partita dalla nostra mente. Noi, ovviamente, dobbiamo cercare di fare bottino pieno e credo che non sarà una cosa semplice da mettere in pratica, Trevi è una squadra che ancora spera nella salvezza, sono ragazze giovani e, come ben sappiamo, la prestazione di questi tipi di squadre è sempre un punto interrogativo. Quella di sabato sarà una giornata interessante, anche perché Perugia andrà a giocare a casa di Todi e anche per loro non credo sarà una partita poi così facile. Mi auguro di poter raggiungere Pesaro e Firenze ai play-off, sarebbe davvero una bella soddisfazione e il giusto coronamento di questa nostra travagliata stagione». L’unico precedente tra le ‘cugine’ è quello della gara di ’andata in cui le orvietane, nel loro Pala-Papini, riuscirono ad imporsi col risultato più netto ma con i primi due set che terminarono col minimo scarto. Probabile starting-six Trevi: Pietrolati ad alzare in diagonale con Capezzali, Volaj e Ragnacci al centro della rete, Meniconi e Garganese schiacciatrici ricevitrici, Piccari libero. Possibile formazione orvieto: Mazzini in regia, Biccheri opposta, Kotlar e Bigini centrali, Ubertini e Rossini martelli-ricevitori, Andreani libero. Arbitreranno l’incontro Luca Grassia e Stefano Caretti.

(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 8, 2015 10:00