Ponte Valleceppi conquista il primo punto con Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Giugno, 2015 10:21
Burnelli Ayelen (pallonetto)

Acquasparta in attacco con Ayelen Burnelli e Ponte Valleceppi a muro con Elisa Radi ed Arianna Luciani (foto Chiara Capitini)

Al termine di un match palpitante e di fronte ad una cornice record di pubblico è la Omg Galletti Ponte Valleceppi a festeggiare il successo in gara-uno della finale dei play-off di serie C femminile. La promozione ora è più vicina per le gialloblu ma non sarà certamente semplice ottenerla perché la Cmp Acquasparta si è mostrata davvero compatta ed in grado di puntare al bersaglio grosso. Una battaglia di altissimo livello con le schiacciatrici che hanno entusiasmato la platea e che promette scintille anche per la seconda sfida in programma a campi invertiti. Al fischio d’inizio è Catalucci a rompere gli indugi (subito sei colpi a segno per lei) portando sensibilmente avanti le ospiti (7-14). La ricezione locale subisce quattro ace ed impedisce una qualsiasi reazione poiché Radi è costretta a giocare palla scontata (12-22). Il vantaggio è siglato da Guerreschi. Alla ripresa trova sfogo la rabbia di Tenerini che opera subito il break (8-1). Il muro ponteggiano prende le misure (cinque palloni a terra) e consolida il vantaggio che accenna a diminuire solo un attimo sul 17-13. Poi è Meschini a schiacciare sul pedale del gas e propiziare il pareggio. Il momento decisivo è probabilmente nel terzo frangente di gioco dove le due squadre rimangono sempre a stretto contatto di gomito. A Tini risponde Guerreschi, le due bocche da fuoco più prolifiche e sino al 21-21 l’incertezza regna sovrana. Il guizzo vincente è ancora di Meschini capace di infilare tre punti consecutivi e firmare il due ad uno che rovescia le sorti. Il quarto parziale illude le biancorossocrociate che con Rosa, Catalucci e Guerreschi si portano sul 9-13. Qui però cominciano a piovere errori (saranno addirittura dodici in questo set) e le padrone di casa si affidano al tandem Tini-Meschini che inverte inesorabilmente l’inerzia e manda in archivio il match. Adesso ci sono tre giorni di tempo per ricaricare le energie, giovedì 11 giugno al Pala-Liti il secondo atto della sfida.
OMG GALLETTI PONTE VALLECEPPI – CMP ACQUASPARTA = 3-1
(16-25, 25-15, 25-22, 25-21)
PONTE VALLECEPPI: Tini 21, Meschini 16, Tenerini 9, Luciani 4, Bazzucchi 4, Radi 4, Ponti (L), Gradassi 2, Molinari, Verini Supplizi. N.E. – Di Matteo, Cei. All. Roberto Macellari ed Antonio Mazzoni.
ACQUASPARTA: Guerreschi 18, Catalucci 15, Muzi 9, Rosa 7, Ubaldi 7, Grassini 2, Cascianelli (L1), Burnelli, Carboni, Leorsini. N.E. – Todini, Carpinelli, Oddi (L2). All. Consuelo Petrocchi e Francesco Nicolao.
Arbitri: Alessandro Arcangeli Carosi e Chiara Santucci.
OMG (b.s. 7, v. 7, muri 8, errori 16).
CMP (b.s. 15, v. 7, muri 4, errori 17).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Giugno, 2015 10:21