A Città di Castello torna Enrico Zampetti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 16, 2015 12:00
Zampetti Enrico (Chiusi)

Enrico Zampetti

La Gherardi Cartoedit Città di Castello la prossima stagione parteciperà orgogliosamente ancora al campionato nazionale di serie B2 maschile riportando nel roster del team biancorosso lo schiacciatore Zampetti di 35 anni e 197 centimetri, primo tassello di una squadra che dovrà traghettare la pallavolo tifernate nella terza serie dei campionati nazionali nella stagione ventura, quando diventerà un campionato unico riunendo B1 e B2. La società sportiva ha scelto di ripartire dall’atleta che ha messo a terra la palla della promozione in A2 anni orsono, che nelle sue quattro stagioni in maglia biancorossa ha dimostrato sempre oltre le indiscusse qualità tecniche, serietà, amore per i colori sociali e per una città dalla quale non si è più allontanato. È stata un’estate complicata per il volley tifernate che oggi si fa carico di un progetto nuovo che vuole coinvolgere i tanti appassionati, le forze economiche ed i tifosi, per cercare di riprendere un percorso che possa riportare ai vertici della pallavolo italiana. Il coach Sideri potrà così contare su un atleta di assoluto valore che conosce bene, avendolo già avuto ed allenato a Cortona, come capitano della squadra e dove conquistarono insieme la promozione in A2. Il giocatore toscano arriva da una ultima stagione iniziata a Chiusi, ma poi per motivi familiari a novembre ha deciso di fermarsi. Oggi riparte, queste le parole di Enrico Zampetti al momento della firma sul contratto: «Credo che sia la giusta dimensione per ripartire dopo quasi un anno di stop. Sento di poter dare ancora molto a questo sport, tanto che non ho preso minimamente in considerazioni chiamate da categorie superiori, perché dentro di me ho sempre creduto che c’era solo una città che meritasse il mio desiderio di tornare per gli amici che ho, per i tifosi, per gli affetti e perché vorrei  restituire a questa piazza e gli addetti ai lavori ciò che in fondo meritano. Sarei quindi molto felice se i tanti tifosi, la gente comune si riavvicinasse al palazzetto, (le gare interne quest’anno saranno giocate alle ore 21,15) sostenendoci in questo cammino nuovo dove dovremo essere bravi umanamente prima di tutto e tutti insieme, ripartendo dalle basi per creare le condizioni e rafforzarci per il futuro. Chiedo personalmente un po’ di pazienza se forse all’inizio non sarò quello di sempre, ma cercherò di trovare lo stato di forma ottimale per riuscire a dare il meglio sempre. Credo che il mix di giocatori di questa nuova squadra, guidata dal bravi allenatori, sia una giusta miscela per intraprendere una stagione di grande qualità per ottenere buone soddisfazioni. Non vedo l’ora di rivederci dopo un po’ di anni al Pala-Ioan». Il campionato inizierà il 31 ottobre e vedrà.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 16, 2015 12:00