Marino, Stoppelli e Marconi, tris d’assi per Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2015 15:00
Marconi Enrico

Enrico Marconi

Tre nuovi innesti per la Gherardi Cartoedit Città di Castello che inserisce nella rosa di serie B2 maschile Marino, Stoppelli e Marconi. Tre atleti del club che rientrano dopo un anno di prestito, tre giocatori tifernati molto importanti nello scacchiere che sta predisponendo il presidente Caselli che daranno sicuramente qualità ed esperienza alla formazione biancorossa e nuovi stimoli a tutto il gruppo. Mario Marino, 28 anni per 197 cm. di altezza, rientra alla base dopo due stagione, ultima delle quali a Sabaudia (B1) dove è stato utilizzato sia nel ruolo di opposto che di centrale vista la sua duttilità tecnico-atletica. Proprio questa sua duttilità potrà essere molto utile alla causa tifernate che potrà contare su un atleta di indubbia fisicità, ma anche di una grande esperienza visti anche i suoi trascorsi nel campionato di serie A. Davide Stoppelli, 23 anni per 197 cm. di altezza, ruolo centrale, dopo la positiva esperienza di Modena (B1) viene a dare manforte al progetto biancorosso e rientra nel club dove è cresciuto. Scelta di cuore quella del giovane tifernate dato che l’atleta era cercato da altre società importanti ma ha scelto di ritornare per dare il suo contributo al team allenato da coach Sideri e rilanciare la pallavolo della sua città. Enrico Marconi, 30 anni per 178 cm. di altezza, schiacciatore ricevitore, rientra dopo un anno in serie C e torna protagonista nella categoria che aveva disputato l’ultima volta due anni fa. Grandi benefici ne otterrà soprattutto la seconda linea difensiva essendo un elemento agile e con notevoli qualità di buona tecnica individuale.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 19, 2015 15:00