Memorial Claudio Giri, ha vinto la solidarietà

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 24, 2015 18:00
Memorial Claudio Giri (collage)

gli organizzatori alle premiazioni del Memorial Claudio Giri 2015 (foto Michele Benda)

Si è chiusa con un altro successo l’edizione 2015 del Memorial Claudio Giri, evento che è servito a ricordare un personaggio che allo sport e alla pallavolo in particolare ha dato tanto. La manifestazione a fondo benefico ha coinvolto tanti appassionati delle schiacciate ed ha fatto vivere momenti di rivalità e di piacere sotto rete anche a coloro che hanno ormai abbandonato l’attività agonistica da tempo. La formula del torneo di sand volley 4×4 misto ha avuto pregi e difetti, è infatti aumentato il numero delle donne partecipanti al torneo, ma quello delle squadre è stato minore rispetto ad un anno fa così come di poco inferiore è stato il numero complessivo dei partecipanti. Nonostante sia passato già un anno dalla scomparsa di Claudio Giri, vivo è ancora il suo ricordo tra i tanti amici, a dimostrarlo è stata l’affollatissima due giorni di schiacciate che ha visto fare capolino allo Zocco Beach anche coloro che non hanno osato indossare i pantaloncini per tornare a competere sotto rete. Non tutti sono stati frenati dall’età, è il caso di Fabio Coletti (classe 1960) che si è confermato ancora una volta il veterano della competizione e di Francesco Fogu che, con due primavere in meno sulle spalle ma con un numero incalcolabile di fasciature elastiche sulla schiena, è sceso ugualmente in campo stoicamente. Lo spiritoso titolo di comparsa (meno minuti giocati) lo ha guadagnato Roberto Gaggioli, relegato costantemente in panchina dai compagni di squadra. Come detto però la partecipazione è stata eterogenea e ad aggiudicarsi il premio di atleta più giovane è stata Giada Pammelati con i suoi 15 anni. Non sono mancati come da previsione i momenti di distrazione con le premiazioni individuali di miss lato B che hanno incoronato Francesca Monaci e per l’elezione della mascotte del torneo che hanno visto affermarsi Tito. Ad incoraggiare l’iniziativa creata per stimolare la solidarietà è stato il campione Giacomo Sintini, il popolare Jack non manca mai di fornire il suo supporto ed ha onorato con la sua presenza la manifestazione prendendo parte alla cerimonia delle premiazioni. Un ultimo ringraziamento speciale va al fotografo ufficiale della manifestazione Michele Benda che ha immortalato come sempre i momenti salienti nel sito www.volleyfoto.it dove è possibile rivivere i momenti migliori dell’evento. Al termine della kermesse sportiva gli organizzatori possono tirare un bilancio soddisfacente avendo raccolto la cifra di 1’270 euro frutto delle quote d’iscrizione e delle donazioni effettuate sul posto. Chi vuole contribuire, ma non è potuto intervenire per motivi di forza maggiore, può effettuare un versamento libero alla Associazione Claudio Giri utilizzando il seguente iban IT78X0570403007000000002080 con causale ‘donazione Memorial Claudio Giri 2015’, ma la presidente Debora Ragnacci ricorda che chi lo desidera può rinnovare il tesseramento annuale per essere socio sostenitore, la campagna di adesione alla onlus è sempre aperta basta versare la quota di 25 euro con causale ‘quota associativa 2015’.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 24, 2015 18:00