Meniconi e Di Romano eliminate e settime a Catania

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 3, 2015 20:30
DiRomano-Meniconi (prato)

Roberta Di Romano e Beatrice Meniconi (foto Michele Benda)

Sul finire della prima giornata di gare svanisce il sogno tricolore per la perugina Beatrice Meniconi e della compagna Roberta Di Romano che salutano le finali del campionato italiano. È amara la spiaggia di Catania, teatro del master finale di beach volley che assegna lo scudetto della categoria under 19 femminile. La coppia umbro-laziale di specialiste della sabbia che godeva alla vigilia del punteggio migliore e della testa di serie numero uno del torneo, ha cominciato male stamattina ed ha perso subito la sua prima gara d’esordio contro Rollo – Del Romano al tie-break (16-21, 21-18, 8-15), successivamente è cominciata la risalita nel tabellone dei perdenti vincendo contro Brunello – Miceli per due a zero (21-11, 21-15) e contro Genovesi – Di Tizio in due set (22-20, 21-18). All’ultimo ostacolo del lunedì è arrivata la doccia fredda contro Capelli – Biava che hanno prevalso per due a zero (17-21, 13-21). Escono così dalla competizione con il settimo posto e tanta amarezza le giovani atlete che saranno prossimamente protagoniste in Umbria nei campionati indoor.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 3, 2015 20:30